Calciomercato Lazio, da Luis Alberto a Caicedo: quale futuro per i fedelissimi di Inzaghi?

Con Simone Inzaghi all'Inter è lungo l'elenco di calciatori che in questi anni sono stati fedelissimi del mister e che adesso si interrogano sul futuro...
28.05.2021 07:05 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    Vedi letture
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Calciomercato Lazio, da Luis Alberto a Caicedo: quale futuro per i fedelissimi di Inzaghi?

Dirsi addio dopo cinque anni non è mai facile, ma Simone Inzaghi ha scelto l'Inter e da domani dovrebbe iniziare la sua nuova avventura in nerazzurro. Il mister piacentino prende la pesante eredità di Antonio Conte abbandonando la comfort zone di Formello. La scelta del tecnico influenzerà anche il prossimo mercato estivo. Dalle parti di Milano sognano che, insieme a Simone Inzaghi, sbarchi sotto la Madonnina anche Sergej Milinkovic Savic. Ipotesi remota e quasi impossibile, sia per l'attaccamento del serbo alla Capitale sia per il ridimensionamento economico che attueranno i nerazzurri. Lotito chiede una somma a tre cifre per privarsi del centrocampista assolutamente non nel budget meneghino dopo il ridimensionamento chiesto dai proprietari cinesi. Altro nome vicinissimo al mister è Luis Alberto. Il numero dieci ha sempre manifestato la più totale riconoscenza nei confronti del mister capace di fargli superare il momento più buio della sua carriera e di farlo affermare nel grande calcio. L'andaluso è stato difeso sempre dall'allenatore e lo dimostra anche la gara di Crotone giocata, per un quarto anche con la fascia da capitano, dopo le dichiarazioni su aereo e società. Nello stesso ruolo, però, alla Pinetina c'è anche Eriksen con lo spagnolo che rischia di diventare un doppione e un lusso che forse la nuova Inter non potrà permettersi. 

Altro fedelissimo del mister è Felipe Caicedo che ha più volte detto quanto fosse stato importante il tecnico per la sua permanenza con l'aquila sul petto. Nell'ultima stagione, però, le scelte del mister non sempre sono piaciute all'attaccante. C'è da dire che sia Felipe che Luis Alberto sono stati sondati in passato proprio dai lombardi. Non va dimenticato Mohamed Fares, fortemente voluto alla Lazio da Inzaghi. L'algerino nel 2019 era stato a un passo dall'Inter prima che un serio infortunio lo costringesse ai box per quasi un anno. Altro intoccabile è Adam Marusic, di cui Inzaghi difficilmente ha fatto a meno in campo. Esterno destro o sinistro e addirittura centrale di difesa, il montenegrino è uno dei suoi fedelissimi. Il numero 77, però, ha tanto mercato e, qualora dovesse lasciare Roma, la società proverà ad aprire un'asta al rialzo. Ciro Immobile, Francesco Acerbi e Stefan Radu hanno sempre avuto uno splendido rapporto con Inzaghi ma la loro sono due dei senatori e degli intoccabili della squadra ed è molto difficili immaginarseli lontani dalla città del Colosseo. Tucu Correa è un altro dei pupilli del mister, ma anche per lui la Lazio chiede tanti soldi. Difficile immaginare che l'Inter possa permettersi un lusso del genere. C'è poi un lungo elenco di giocatori esplosi in questi anni come Luiz Felipe e Thomas Strakosha che ricoprono ruoli, però, ben coperti in casa Inter.  Non rimane che attendere l'ufficialità e capire le richieste del piacentino a Zhang. Chissà se busserà alla porta di Formello per portare alla Pinetina qualche suo fedelissimo. La curiosità sarai poi per l'eventuale risposta che arriverà dalla società capitolina dopo "lo scippo" del tecnico. 

Pubblicato 27/05/21