FORMELLO - Lazio, subito la ripresa: attesa per Zaccagni, allarme in difesa

26.11.2023 09:39 di Carlo Roscito Twitter:    vedi letture
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
FORMELLO - Lazio, subito la ripresa: attesa per Zaccagni, allarme in difesa
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

FORMELLO - Ripresa alle 11, immediata visto l’impegno di Champions. In campo soltanto i calciatori impiegati ieri per un minutaggio ridotto. Contro il Celtic la Lazio si gioca una fetta importante di qualificazione agli ottavi. Le attenzioni, stamattina, sono però tutte per le condizioni di Zaccagni, ieri uscito al 62’ per un infortunio articolare all’anca. Serviranno gli esami strumentali per escludere problemi ossei, legamentosi e tendinei. L’attaccante ha lasciato l’Arechi in stampelle, in serata le sensazioni erano migliorate, serviranno comunque i controlli odierni per stabilire bene l'entità dello stop.

Di certo martedì toccherà a un altro (probabilmente Pedro) completare il tridente con Felipe Anderson e Immobile, favorito su Castellanos. I problemi numerici sono in difesa. Casale ha riportato una nuova lesione all’adduttore, Romagnoli una distrazione al polpaccio destro. Potrebbe tornare con il Verona. Sì tratta di un muscolo delicato, salterà il Celtic, il Cagliari e l’esordio in Coppa Italia con il Genoa. Sarri è rimasto con due centrali: Patric e Gila, mai utilizzato in stagione fino al debutto contro la Salernitana. Non giocava addirittura da marzo.

Per almeno due settimane si andrà avanti a denti stretti. A centrocampo tornerà Luis Alberto, ma con il Celtic sarà squalificato Vecino. La linea potrebbe essere formata da Guendouzi e il Mago ai lati di uno tra Cataldi e Rovella. Anche l’ex Monza negli ultimi giorni aveva accusato un fastidio muscolare svolgendo quindi a parte la rifinitura di venerdì.