INFERMERIA - Lazio, il punto sugli infortunati e i tempi di recupero

In attesa di Lulic, la sosta servirà a Inzaghi per recuperare Acerbi, Jony, Luis Alberto e Marusic alle prese con noie muscolari...
05.03.2020 07:45 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    Vedi letture
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
INFERMERIA - Lazio, il punto sugli infortunati e i tempi di recupero

Benedetta sia la sosta o forse no. La Lazio di Simone Inzaghi sta volando ed è una delle cinque squadre di Serie A ad aver giocato 26 partite. I biancocelesti sono in testa alla classifica, ma l'emergenza per la diffusione del coronavirus, le gare rinviate e il possibile slittamento del campionato dovrebbero costringere le aquile a una domenica da spettatori. Se per la continuità è un male, i capitolini ne potranno approfittare per provare a recuperare gli infortunati. Non rientrerà subito Senad Lulic. Il bosniaco, dopo il doppio intervento alla caviglia, potrebbe tornare in campo ad aprile dopo la sosta per le nazionali. Sicuramente il capitano salterà Atalanta e Fiorentina, ma spera di essere disponibile per la gara con il Torino e di tornare protagonista contro il Milan. Diverso il discorso per gli altri. Acerbi e Marusic, come riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei, stanno risolvendo i loro problemi muscolari. Se si fosse giocato sabato con i bergamaschi probabilmente avrebbero stretto i denti, ma lo slittamento regala a loro qualche giorno in più per recuperare con più calma. Jony che si è allenato al singhiozzo per un problema alla caviglia, viene gestito da Inzaghi ed è probabile che possa esserci per la gara in Lombardia. Luis Alberto, invece, è volato in Spagna dal medico di fiducia per recuperare da un lieve affaticamento. Il Mago tornerà in Italia oggi e dovrebbe mettersi a disposizione della squadra. Le sue prestazioni maiuscole, anche in condizioni fisiche non perfette, hanno trascinato la Lazio e Inzaghi non rinuncerebbe a lui per niente al mondo. 

SERIE A, USCITO IL DPCM SU PARTITE A PORTE CHIUSE

LAZIO, IL REPORT DELL'ALLENAMENTO A FORMELLO

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME PAGE