Alta tensione a Formello, 3 arresti e 12 denunce. Lotito in fuga da un ristorante - FOTO&VIDEO

Pubblicato il 3 aprile alle ore 18
04.04.2016 07:30 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Alta tensione a Formello, 3 arresti e 12 denunce. Lotito in fuga da un ristorante  - FOTO&VIDEO

AGGIORNAMENTO DEL 4/4 ALLE ORE 7:30 - Tre tifosi arrestati e 12 denunciati: è questo il bilancio definitivo dei disordini avvenuti presso il centro sportivo di Formello.

AGGIORNAMENTO ORE 20:30 - "Al termine della partita le forze dell'ordine sono intervenute presso il centro sportivo di Formello dove un gruppo di laziali aveva inscenato una protesta per contestare la società bloccando la circolazione veicolare. All'arrivo delle forze dell'ordine i tifosi hanno iniziato un lancio di mattoni e sassi provocando il ferimento di un sovrintendente della Polizia di Stato. 15 tifosi sono stati fermati e la loro posizione è al vaglio. Per effettuare l'intervento, circa 100 uomini sono stati distolti dai presidi nel centro cittadino dove erano stati dislocati per garantire la sicurezza nella fascia serale". Questo il comunicato della Questura di Roma. Intanto Sky Sport fa sapere che il presidente della Lazio, Claudio Lotito, ha dovuto lasciare un noto ristorante di Roma dopo che alcuni tifosi lo hanno riconosciuto e stavano per aggredirlo. Il patron biancoceleste era a cena proprio con il neo allenatore Simone Inzaghi per definire il nuovo staff tecnico di questo finale di stagione.

AGGIORNAMENTO ORE 19.25 - A Formello è tornata la calma, i tifosi accorsi al centro sportivo stanno lentamente facendo ritorno a casa. Si conclude una delle giornate più buie della storia laziale. 

AGGIORNAMENTO ORE 19 - Animi accesi, forse troppo. Alcuni tifosi sono stati caricati dagli agenti di polizia perché avevano bloccato la strada e danneggiato la rotonda che porta in via di Santa Cornelia. Le forze dell'ordine hanno disperso i tifosi anche con gas lacrimogeni e idranti.

AGGIORNAMENTO ORE 18:45 - In questo momento il pullman della Lazio ha lasciato lo Stadio Olimpico, direzione Formello. Dove è già arrivato Keita con la sua automobile, ma i tifosi non sono riusciti a fermarlo per un confronto. 

AGGIORNAMENTO ORE 18:30 - Il pullman della Lazio si trova ancora all'interno dello Stadio Olimpico, la partenza verso il centro sportivo di Formello è prevista a minuti. 

FORMELLO - Scatta la contestazione, inevitabile dopo l'umiliazione subita nel derby dalla Lazio. I tifosi biancocelesti lasciano il PalaGems, dove si erano riuniti per guardare insieme la partita, e fanno tappa a Formello per manifestare il loro dissenso contro società e squadra. Sono circa 400, aspettano il pullman della squadra di ritorno dall'Olimpico.