Serie A, passa la linea Gravina nel Consiglio Federale: la situazione

09.06.2020 07:26 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Serie A, passa la linea Gravina nel Consiglio Federale: la situazione

AGGIORNAMENTO ORE 17.00 - Vince quindi la linea del presidente federale Gabriele Gravina con 18 voti favorevoli e 3 contrari. Il piano A prevede la conclusione regolare dei campionati, il piano B playoff e playout, il piano C l'algoritmo con cui verrebbero stabiliti i piazzamenti europei e le retrocessioni ma non ci sarebbe l'assegnazione dello scudetto. A margine del Consiglio federale il presidente Gravina ha rilasciato delle dichiarazioni alla stampa. Stabilite anche le date delle prossime due sessioni di calciomercato. Per quanto riguarda le altre decisioni ufficiali, Monza, Vicenza e Reggina (prime nei rispettivi gironi di Lega Pro) salgono in Serie B, mentre per la quarta promossa saranno necessari i playoff, retrocede in D l'ultima di ogni girone, mentre per l'ultimo posto ci saranno i playout. Stop definitivo per la Serie A femminile.

Alle ore 12 è cominciato il Consiglio Federale, altra tappa importante in vista della ripresa della Serie A. Emergono le prime indiscrezioni in merito alle decisioni prese. Come riporta l'ANSA, è passata la linea del presidente della FIGC Gravina: 18 voti a favore, 3 contrari. Dunque, in caso di stop del campionato, sarà utilizzato l'algoritmo per stabilire i verdetti delle retrocessioni e delle qualificate in Europa. Inoltre, anche in Serie B sarà l'algoritmo a sancire play-off, play-out e retrocessioni. Il Consiglio federale ha decretato, infine, che ad essere promosse nel campionato cadetto saranno Monza, Vicenza e Reggina. Imposto poi lo stop definitivo al campionato di Serie A femminile, di cui verrà spiegata nelle prossime ore la decisione in merito ai verdetti.

PLAY-OFF E PLAY-OUT - Secondo quanto riportato da Sky, in caso di definitivo stop del campionato saranno play-off e play-out a restituire i verdetti. Dunque, sarebbe questo il piano B per stabilire Scudetto e retrocessioni. In tal caso l'algoritmo rappresenterebbe un piano C. Si attende comunque l'ufficialità per avere certezza delle decisioni prese.

Pubblicato il 08-06 alle 14.00