Calciomercato Lazio, Wesley è a un passo: la punta vuole i biancocelesti

Il primo grande colpo del mercato estivo della Lazio ha tutta l'aria di essere Wesley, punta del Bruges inseguita da oltre un anno.
23.05.2019 08:15 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Calciomercato Lazio, Wesley è a un passo: la punta vuole i biancocelesti

Eccolo qui, il primo grande colpo del mercato estivo della Lazio. È passato un anno da quando, nel maggio 2018, Wesley Moraes aveva visitato in gran segreto Formello. Una passeggiata accompagnata da una promessa del ds Tare, il suo trasferimento dal Bruges alla Lazio. Le cose sono andate diversamente, le scelte della società e Inzaghi hanno virato verso la conferma – rivelatosi azzeccata – di Caicedo e l'attaccante brasiliano è rimasto parcheggiato un altro anno in Belgio. Poco male, la stagione di Wesley è stata più che positiva (17 gol, di cui 2 in Champions League, e 3 assist) e gli ha permesso di crescere ancora. La nota stonata, dalla parte della Lazio, è il valore del suo cartellino, lievitato inevitabilmente. L'anno scorso si sarebbe chiuso per una cifra vicina a 13/14 milioni, quest'anno il Bruges potrebbe alzare le richieste fino a 20/22 comprensivi di bonus. Come riporta la rassegna stampa di Radiosei, Tare è convinto di poter chiudere al massimo a 18 milioni, forte della volontà del giocatore: non esistono altre pretendenti (si è parlato di Bayern Leverkusen, West Ham e Newcastle), la priorità del brasiliano è solo per i colori biancocelesti.

L'ATTACCO DEL FUTURO – Wesley andrebbe a completare il parco attaccanti insieme a Immobile, Correa e Adekanye. Questo aprirebbe alla partenza di Caicedo, in scadenza nel 2020 e con il futuro mantenuto in bilico dal rinnovo: senza quello, non rimarrà. Il centravanti del Bruges ha caratteristiche complementari con il resto del reparto, può giocare da prima punta al fianco di Correa o più arretrato alle spalle di Immobile. Soprattutto Ciro, in questo finale di stagione complicato, ha dimostrato di aver bisogno di un compagno di un certo spessore anche solo per non giocarle tutte e rigenerare la propria lucidità. Manca veramente poco, la Lazio e Wesley sono promessi sposi da oltre un anno.

LAZIO, CORREA SI CONFESSA

LAZIO, LOTITO SMENTISCE LE VOCI SU INZAGHI

TORNA ALLA HOMEPAGE