Lazio, Leiva: "Reina è un campione. Obiettivi? Vogliamo fare un altro anno importante"

Il centrocampista della Lazio è in ritiro con i compagni ad Auronzo e sta provando a recuperare la condizione fisica per l'inizio della stagione
27.08.2020 16:25 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Tommaso Marsili ed Edoardo Zeno
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, Leiva: "Reina è un campione. Obiettivi? Vogliamo fare un altro anno importante"

Durante l'ultima parte della stagione passata, alla Lazio è mancato il metronomo del centrocampo, capace di dare i tempi alla squadra e bloccare, allo stesso tempo, le azioni degli avversari: è mancato Lucas Leiva. Il brasiliano è stato tenuto fuori dal campo da una ricaduta al ginocchio infortunatosi ad aprile. Ora le condizioni sembrano essere migliorate e il brasiliano sta allenandosi ad Auronzo con la squadra.

Ai microfoni di Sky Sport il giocatore ha detto: "Sto molto meglio, da 3/4 settimane sto facendo dei progressi e devo rispettare i tempi di recupero. Durante il lockdown ho forzato un po' e il ginocchio non ha risposto come avrebbe dovuto. Adesso sto meglio e sono quasi alla fine della riabilitazione. Tra qualche giorno, durante la prossima settimana, spero di poter rientrare in gruppo".

CHAMPIONS LEAGUE - "L'esperienza in Champions penso conti tanto, però anche tanti giocatori che non hanno fatto tante presenze nella competizione hanno esperienza in Europa e in Serie A. Il nostro gruppo ha dimostrato che quando siamo uniti e giochiamo con un'unica idea, possiamo fare bene. Il mio consiglio a chi esordirà? Sfruttare al massimo l'occasione, imparare e non avere paura. Penso che abbiamo dimostrato il nostro valore avendo giocato con molte squadre forti. La Champions da sempre è il nostro obiettivo, se lo scudetto è possibile ad aprile ci penseremo, ma è presto. Sappiamo le squadre che sono favorite". 

GLI INFORTUNI POST LOCKDOWN - “Abbiamo avuto tanti infortuni che ci hanno penalizzato oltre al mio, Cataldi adesempio. Per quanto mi riguarda devo avere pazienza anche se non è facile vedendo tutti che si allenano”.

PEPE REINA - "Ho giocato sei anni con Pepe ed è un campione. Porta grande prima di tutto grande esperienza. Ha giocato in molte nazioni: Spagna, Italia, Inghilterra e Germania. Rinforzerà sicuramente la nostra rosa. Ci ho parlato e mi ha detto di essere molto contento di vestire questa maglia".

OBIETTIVO SCUDETTO? - "La stagione inizia dal ritiro ad Auronzo e dobbiamo prepararla al massimo qui. Dobbiamo pensare a stare vicino ai primi posti, la Champions è stata sempre un nostro obiettivo. È troppo presto per cominciare a parlare di scudetto, ma ciò che è certo è che vogliamo fare un altro anno importante”.