Euro 2020, la Uefa squalifica Arnautovic per le offese ad Alioski

Salterà una giornata l'attaccante dell'Austria autore di offese nei confronti di Alioski della Macedonia del Nord, nel match vinto 3-1 dagli austriaci.
16.06.2021 14:35 di Nicolò Savini Twitter:    vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Euro 2020, la Uefa squalifica Arnautovic per le offese ad Alioski

Sarà di una giornata la squalifica inflitta dalla Uefa a Marko Arnautovic. L'attaccante dell' Austria, dopo aver siglato il 3-1 contro la Macedonia del Nord, era lasciato andare a un plateale sfogo, indirizzando le offese a Ezgjan Alioski, calciatore di origini albanese, lasciandosi inoltre andare a frasi e gesti che ricordano quelli di alcuni gruppi estremisti anti-albanesi. Il giorno seguente erano arrivate le scuse dell'attaccante, che ha precisato di non essere razzista, con la federazione macedone che aveva chiesto pene esemplari per Arnautovic. L'attaccante salterà dunque il match di domani fra l'Austria e l'Olanda. 

DIRETTA PRIMAVERA - Lazio - Ascoli, le formazioni ufficiali

Lazio, Luis Alberto si rilassa alle Maldive: "Benedetto tempo in famiglia" - FOTO

TORNA ALLA HOME PAGE