Lazio, un anno fa il trionfo in Coppa Italia: Milinkovic e Correa decidono il match

Un anno fa la Lazio alzava al cielo la settima Coppa Italia della sua storia: decisivi i gol di Milinkovic e Correa, negli ultimi otto minuti della partita.
15.05.2020 07:45 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
Lazio, un anno fa il trionfo in Coppa Italia: Milinkovic e Correa decidono il match

Magica la notte del 15 maggio 2019 per la Lazio, illuminata dai gol di Milinkovic e Correa. Due colpi che stendono l'Atalanta negli ultimi otto minuti di una finale palpitante quanto equilibrata, piena di contrasti e duelli. Il presidente Lotito può festeggiare la settima Coppa Italia della storia biancoceleste, terza della sua gestione. Il trionfo poi vale l'accesso ai gironi d'Europa League e introiti per 25 milioni. Il trofeo è un capolavoro firmato Simone Inzaghi, che torna a vincere dopo la Supercoppa strappata alla Juventus nel 2017. L'Atalanta, elogiata ovunque dagli addetti ai lavori, si è dovuta arrendere di fronte ad una squadra fortissima, in piena forma, imbattuta dalla fine di febbraio. Ad una Lazio umile e compatta, capace di rispondere colpo su colpo agli attacchi avversari. Il tridente di Gasperini non è stato praticamente mai un pericoloso, ben contenuto da Luiz Felipe, Acerbi e Radu. Prepotente il gol di testa di Milinkovic, a cui ha fatto seguito quello decisivo di Correa, che ha fatto esplodere l'Olimpico al novantesimo. Una rete che ha alle spalle la precisa scelta dell'allenatore di togliere Bastos, a rischio cartellino rosso, per Caicedo. È propio l'ecuadoriano a lanciare il 'Tucu' in contropiede, per l'azione più importante della gara. Gli avversari escono tra gli applausi della curva bergamasca. Ma Roma, stavolta, si tinge di biancoceleste.

Lazio, Marchegiani: "Scudetto? Eravamo convinti di vincerlo, ci sentivamo più forti"

Serie A, il comunicato della Lega: "Il protocollo della FIGC non è condiviso"

TORNA ALLA HOMEPAGE