MOVIOLA - Feyenoord - Lazio, Stieler incerto: il tedesco perde il controllo alla distanza

26.10.2023 07:10 di Antonio Pilato Twitter:    vedi letture
Fonte: Antonio Pilato - Lalaziosiamonoi.it
MOVIOLA - Feyenoord - Lazio, Stieler incerto: il tedesco perde il controllo alla distanza

Sconfitta amara per la Lazio al de Kuip di Rotterdam. Gli uomini di Sarri si arrendono per 3-1 al cospetto della formazione di Slot. Risultato inecepibile per ciò che si è visto in campo, ma la prestazione dell'arbitro tedesco Stieler è sicuramente da rivedere. Dopo il primo tempo condotto tutto sommato bene nella ripresa il direttore di gara perde il controllo assegnando falli troppo fiscali e concedendo cartellini gialli in quantità industriale. Un metro di gara severo che non ha aiutato a smorzare i malumori in campo tra i giocaotori soprattutto negli istanti finali.

PRIMO TEMPO

5’– Fischiato fuorigioco all’attaccante del Feyenoord Gimenez: netta la posizione di off side del messicano, giusta la decisione dell’assistente di Stieler.

13’ Wieffer entra duro su Zaccagni: l’arbitro fischia giustamente il fallo in zona offensiva.

21’ Fallo di Stengs su Zaccagni a limite dell’area di rigore laziale: Stieler comanda una punizione sacrosanta ai biancocelesti.

26’ Gol annullato al Feyenoord dopo il controllo del Var: Gimenez è leggermente più avanti di Casale al momento del lancio di Stengs

28’ Cartellino giallo per Rovella: Stiler punisce giustamente il centrocampista un fallo tattico a metà campo.

29’ Protesta del Feyenoord per un possibile fallo di mano in area di Romagnoli: l’arbitro lascia correre dopo il check del Var.

30’ Intervento ruvido di Nieuwkoop su Zaccagni: corretto il primo giallo anche per gli olandesi.

31’ Stavolta non ci sono dubbi sulla posizione di Gimenez che si gira tra i difensori biancocelesti e porta in vantaggio gli olandesi.

37’ Stiler ravvisa un fallo a metà campo di Immobile su Gimenez: protesta del centravanti biancoceleste convinto di aver preso la palla.

43’ Giallo per Gimenez: troppo veemente la sbracciata nel duello aereo con Casale.

45’ Assegnati 3 minuti di recupero.

46’ Casale pareggia i conti con Gimenez e si prende il cartellino giallo per un duro intervento a centrocampo.

47’ Raddoppio del Feyenoord con Zerrouki: Paixao è sulla traiettoria ma il gol viene convalidato dopo un silent check con il Var.

SECONDO TEMPO

47’ Cartellino giallo per il neoentrato Marcus Lopez, Stieler non ha dubbi e punisce l’intervento in scivolata su Zaccagni.

51’ Regolare la posizione di Stengs che arriva a tu per tu con Provedel: l’olandese è tenuto in gioco da Lazzari.

54’ Gimenez in gamba tesa su Romagnoli: l’arbitro fischia il fallo e “avvisa” il centravanti già ammonito.

58’ Ammonito anche l’altro terzino Hartman: troppo evidente la trattenuta su Felipe Anderson.

60’ Anche Romagnoli si iscrive al festival dei cartellini gialli: Stieler lo ammonisce dopo aver concesso il vantaggio al Feyenoord.

63’ Altro fallo di Hartman su Felipe Anderson ma stavolta non c’è il provvedimento disciplinare.

64’ Vecino trattiene Stings sulla trequarti: giallo per l’ex interista.

66’ Stieler inizia a patire il nervosismo in campo: manca un calcio angolo evidente per la Lazio. Il fischietto tedesco non ravviso il tocco di Lopez dopo il colpo di tacco di Zaccagni.

75’ Terzo gol del Feyenoord ancora con Gimenez: il centravanti è tenuto in gioco da Casale.

81’ Rigore per la Lazio, Lopez si fa sorprendere da Castellanos e lo atterra: non c’è il giallo perché la palla stava uscendo dall'area di rigore.

86’ Giallo per proteste di Zaccagni: l’esterno laziale si era lamentato per via di una punizione concessa al Feyenoord da limite dell’area.

89’ Stieler perde il controllo: ammonito anche Guendouzi per un accenno di protesta.

90' L'aribtro concede 6' di recupero. 

94’ Scintile nel finale tra Castellanos e Geertuida: Stieler non fa sconti e ammonisce entrambi.