Serie A, arrivano i fondi d'investimento per i diritti Tv: i dettagli

L'Assemblea di Lega ha deciso di proseguire la trattativa per avere entro la fine del mese una proposta concreta e vincolante
01.07.2020 11:30 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Tommaso Marsili
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Serie A, arrivano i fondi d'investimento per i diritti Tv: i dettagli

Ora Sky e DAZN tremano. L'Assemblea di Lega ha dato l'ok all'unanimità a Dal Pino di continuare la trattativa con CVC, Bain Capital e Advent International per la creazione della Newco che potrebbe possedere i diritti Tv del campionato dal 2021. Come riporta la rassegna stampa di Radiosei, Scaroni, Agnelli e Cairo sono riusciti a convincere tutti che questo progetto valorizzerebbe il brand e gestirebbe i diritti Tv. 

RIVOLUZIONE - La Lega ha bisogno di un advisor finanziario che l'assista, ma non vuole concedere più del 20% della media company che eventualmente sarà cambiata. Non è quindi escluso lo divisione organizzativa: la Lega gestirebbe la parte organizzativa, mentre la newco quella amministrativa. Una vera e propria rivoluzione.

SKY - Continua parallelamente il dialogo con Sky per il pagamento dell'ultima rata. L'emittente televisiva ha scritto una lettera alla Lega per chiedere di ridurre la cifra da versare. Il motivo? Pare che la compressione del calendario abbia portato ad una svalutazione del prodotto. I club non hanno accolto bene la proposta e sono pronti a cessare il rapporto lavorativo dal 12 luglio. Intanto però è stata pagata la prima rata dei diritti 2020/21.

AIC - Durante l'Assemblea si è discusso anche di una possibile proproga collettiva con l'AIC fino al 31 di agosto. Il presidente Agnelli si è proposto per rinegoziare l'accordo con l'associazione.

Lazio, mascherine solidali: i proventi delle BuuuBall in beneficenza

Torino-Lazio, le pagelle dei quotidiani: Lukaku convince, Luis Alberto perfetto

TORNA ALLA HOME