FORMELLO - Lazio, Immobile guida l'attacco. Caicedo possibile partner, Romulo spera

Pubblicato ieri alle 18
02.03.2019 07:15 di Carlo Roscito Twitter:   articolo letto 12317 volte
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
FORMELLO - Lazio, Immobile guida l'attacco. Caicedo possibile partner, Romulo spera

FORMELLO - Pretattica in casa Lazio, carte mischiate, Inzaghi non dà vantaggi a Di Francesco e tiene sulla corda tutti i suoi calciatori. Dall'infermeria ha pienamente recuperato Bastos, mentre Luiz Felipe e Wallace non dovrebbero andare nemmeno in panchina. Il modulo resterà il 3-5-2, non ci sono mai stati dubbi dal momento del ritorno dell'angolano, forzato martedì sera con il Milan al rientro da una lesione muscolare. Ha risposto bene in allenamento in questi giorni, verrà confermato sul centrodestra per chiudere la linea a tre insieme ad Acerbi e Radu. 

BALLOTTAGGI. Ci sono almeno due dubbi di formazione. Il primo è sulla destra: Romulo, dopo la prova convincente in Coppa Italia, potrebbe essere preferito a Marusic, tornato in gruppo ieri dopo un giorno di riposo supplementare. Il ballottaggio verrà risolto domani nell'ultimissima sgambata mattutina. A sinistra Lulic non è in discussione. Il terzetto di centrocampo sarà formato da Parolo, Leiva e Milinkovic. Luis Alberto, provato in una delle due formazioni come mezzala sinistra, è destinato alla panchina. Il tecnico in conferenza stampa ha confidato che non sia ancora al cento per cento. E davanti? Immobile è certo del posto, con Caicedo che prova a scavalcare Correa e lo stesso Luis Alberto. Alla fine potrebbe essere scelto l'ecuadoriano per dare più fisicità all'attacco e aprire gli spazi a Ciro. In questo caso Inzaghi avrebbe il "Tucu" come carta da giocare a partita in corso. 

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Strakosha; Bastos, Acerbi, Radu; Romulo, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic; Caicedo, Immobile. A disp.: Proto, Guerrieri, Patric, Kalaj, Marusic, Jordao, Durmisi, Cataldi, Badelj, Neto, Luis Alberto, Correa. All.: Inzaghi.