FORMELLO - Lazio, Inzaghi rinvia le prove: Luiz Felipe ce la fa

20.10.2020 07:30 di Carlo Roscito Twitter:    Vedi letture
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Image Sport
FORMELLO - Lazio, Inzaghi rinvia le prove: Luiz Felipe ce la fa

FORMELLO - Luiz Felipe ce la fa, entra in campo qualche minuto dopo i compagni, poi però completa senza problemi l’allenamento di rifinitura. Il brasiliano permetterà a Inzaghi di modificare la difesa vista a Genova. Out dall’amichevole con il Frosinone (per una violenta contusione alla caviglia destra), ha partecipato alla seduta ed entrerà finalmente nella lista dei convocati. Esordio nella sfida più complicata, di fronte ad Haaland. Valutazioni in corso sulla formazione e sulla costruzione del reparto arretrato.

TEST RINVIATI. Inzaghi ha rinviato le prove al risveglio muscolare di domani mattina, nel pomeriggio ha risparmiato metà sgambata ai calciatori impiegati dall’inizio a Marassi. Dietro potrebbe essere scelta la linea con Luiz Felipe, Acerbi e Hoedt. L'olandese si gioca la maglia con Patric, a seconda della scelta verranno modificate le posizioni degli interpreti. L’altra opzione è l’arretramento di Parolo (oggi si è mosso come centrocampista). Vavro non è stato inserito nella lista per la Champions. Ballottaggio tra i pali, dove spera di spuntarla Reina con la sua esperienza. Stavolta Strakosha potrebbe pure fargli posto.

DUBBIO. Sono out Escalante e Pereira, a centrocampo si rivedranno Marusic e Fares sugli esterni, inseriti all’intervallo contro la Samp. In mezzo il terzetto con Milinkovic e Luis Alberto ai lati di Leiva. Dubbio in attacco su chi affiancherà Immobile dall’inizio: balottaggio tra Correa e Muriqi, con il Tucu in vantaggio per la maglia da titolare. Caicedo non è al meglio, venerdì scorso aveva recuperato in extremis da un fastidio al flessore.

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Acerbi, Hoedt; Marusic, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Fares; Correa, Immobile. A disp.: Strakosha, Patric, Parolo, D. Anderson, Cataldi, Caicedo, Muriqi. All.: Inzaghi.

Pubblicato il 19 ottobre