FORMELLO - Lazio, primo allenamento per Hoedt. Riecco anche Luis Alberto

13.10.2020 07:30 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
FORMELLO - Lazio, primo allenamento per Hoedt. Riecco anche Luis Alberto

Si torna in campo, dopo le ore di riposo concesse da Simone Inzaghi la squadra biancoceleste si è ritrovata a Formello per cominciare a preparare la sfida di campionato contro la Sampdoria, in programma sabato. Il tecnico deve fare a meno ancora di un folto gruppo di giocatori impegnati con le rispettive nazionali. Le notizie positive però arrivano da Wesley Hoedt, oggi in campo per la prima volta insieme ai compagni. Non è ancora pronto per giocare, avrà bisogno di un po' di tempo per rimettersi al passo degli altri. Per questo diventa di fondamentale rilievo l'assenza di oggi di Patric. Lo spagnolo non si è allenato, si spera in un riposo precauzionale, anche perchè l'emergenza difensiva continua ad essere incessante. Luiz Felipe difficilmente ce la farà a recuperare in extremis dal problema alla caviglia rimediato a settembre, Radu è out, si attende invece il rientro di Vavro dal ritiro con la sua nazionale. 

A Formello quest'oggi si rivede anche Luis Alberto, che la scorsa settimana era stato assente. Nessun motivo di carattere fisico, lo spagnolo ha svolto degli esercizi posturali così come succede spesso durante il periodo di pausa del campionato. Presente anche Andreas Pereira, che aveva saltato gli ultimi due allenamenti settimanali compresa la partita amichevole di sabato contro la Primavera. Strakosha il primo a rientrare dagli impegni con la nazionale, Muriqi ha svolto l'intero allenamento in gruppo evitando i contrasti più duri. Da valutare invece le condizioni di Escalante, oggi assente e sabato in clinica Paideia per dei controlli. La sua presenza a Marassi è al momento in dubbio. 

Pubblicato il 12 ottobre

Di Marzio: “Italia, con la Polonia serviva Immobile. Non è possibile metterlo in panchina”

Italia, il Covid ferma l'Under 21: sarà l'Under 20 a scendere in campo al suo posto

TORNA ALLA HOMEPAGE