FORMELLO - Lazio, seduta di scarico: differenziato Luis Alberto, attesa per Acerbi

14.12.2020 07:20 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
FORMELLO - Lazio, seduta di scarico: differenziato Luis Alberto, attesa per Acerbi

Seduta di allenamento mattutina per la Lazio di Simone Inzaghi che deve mettere subito alle spalle la sconfitta col Verona e voltare pagina in fretta. Prossimo avversario il Benevento di Pippo Inzaghi, con la sfida al Vigorito in programma martedì alle 20.45. In campo per l'allenamento di scarico ci sono soltanto i calciatori non impiegati sabato sera. Prima un giro di tamponi, poi la seduta, i tempi stringono e il tour de force è nel pieno. Oltre ai titolari della gara all'Hellas, non si vedono in campo nemmeno Hoedt e Fares, a riposo, e Lulic. Il capitano prosegue il suo protocollo di recupero, la speranza è di rivederlo a gennaio. Differenziato per Muriqi che potrebbe provare a strappare una convocazione in extremis, si è rivisto in campo invece Patric, che ha messo alle spalle il doloroso torcicollo che lo ha fermato nelle ultime sfide. Luiz Felipe ha svolto degli allunghi con il preparatore atletico Fonte, non essendo ancora al 100% della condizione. Occhi puntati su Luis Alberto: lo spagnolo ha svolto un differenziato col pallone molto blando. Un segnale positivo rispetto ai giorni scorsi, Inzaghi conserva qualche speranza di riaverlo in tempo per martedì. La rifinitura di domani dovrebbe essere decisiva per lui. Attesa per Acerbi, ieri uscito per un problema all'adduttore destro. Il difensore svolgerà oggi degli accertamenti per capire l'entità del suo infortunio. Aggregati al gruppo i tre primavera Adeagbo, Czyz e Raul Moro. Oggi la seduta di rifinitura in programma nel primo pomeriggio, prima della partenza alla volta di Benevento

Pubblicato il 13/12 alle ore 15:10

Lazio, il calendario fino a Natale: tutto d'un fiato con 3 partite in 8 giorni

Lazio, l'ex Vieri fa la sua scommessa per la lotta scudetto. E dopo Natale...

Torna alla home page