Calciomercato Lazio, simbolo Immobile: Ciro è per sempre e il rinnovo...

La Lazio e l'attaccante puntano ad andare avanti insieme, il rinnovo fino al 2025 può arrivare nelle prossime settimane.
23.03.2020 07:26 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Calciomercato Lazio, simbolo Immobile: Ciro è per sempre e il rinnovo...

Non vede l’ora di tornare in campo, del resto l’hanno fermato sul più bello, con la Lazio in serie positiva da 21 partite e lui alla guida della classifica cannonieri con ventisette gol, in piena caccia al record di Higuain. Ciro Immobile aspetta, tifa per l’Italia che lotta contro il coronavirus, dedica pensieri ai medici e gli infermieri che combattono in prima linea contro un virus che sta sconvolgendo le vite di tutti e ha trascinato il Paese nella crisi più grave nella storia della Repubblica. S’allena a casa, fa il papà, prova a rallegrare gli animi di chi lo segue sui social con divertenti video progettati dalla moglie Jessica. Re Ciro però freme, vive di campo, trae linfa dal gol, non vede l’ora di poter riabbracciare i suoi compagni, la sua Lazio. Lo Scudetto era diventato obiettivo reale, nella sua stagione più prolifica, trascinatore di un gruppo meraviglioso e anima di una delle squadre più amate nella storia biancoceleste. Immobile si sente parte integrante del mondo Lazio, ha trovato la sua dimensione in un ambiente che lo ha accolto sin da subito con entusiasmo e affetto. I paragoni con Signori, la scalata alla classifica dei bomber all-time. Oggi è impossibile pensare a una Lazio senza Immobile. A 30 anni s’è consacrato definitivamente, è il simbolo di un progetto in crescita continua, per questo la società non prenderà in considerazione l’ipotesi di una sua cessione, nemmeno se in estate dovessero arrivare offerte pesanti. In passato s’era fatto vivo il Milan, poi anche alcuni club cinesi con proposte d’ingaggio mostruose e 60 milioni pronti per Lotito: ma sia dal patron che da Ciro erano arrivati dei secchi no. 

RINNOVO - La Lazio punta su Immobile per il presente e per il futuro, su questo non possono esserci dubbi. L’attaccante si sente protagonista, ha comprato casa a Roma, non lontano dall’Olimpico, segnale della volontà di chiudere in biancoceleste la carriera. Il popolo laziale, quando nel 2016, s’è avviata la ricostruzione, sentiva il bisogno di un riferimento tecnico ed emotivo e Immobile ha personificato al meglio questa esigenza. Lotito e Tare lo sanno, per questo hanno sempre coccolato il proprio giocatore, quello in grado di far innamorare i bambini e le nuove generazioni a suon di gol. Da quando è a Roma, Immobile ha già firmato due volte il rinnovo e presto potrebbe arrivare pure la terza firma, per consolidare definitivamente l’idea di una vita insieme. Qualche discorso era già stato intavolato, tra la società e l’entourage del giocatore i contatti sono piuttosto frequenti e c’è piena sintonia nella visione e nei progetti. Se ne riparlerà più avanti, quando le nebbie di un momento impensabile fino a qualche tempo fa, ma il rinnovo è una possibilità vera, non una voce che si rincorre senza fondamento. L’accordo attuale tra Ciro e la Lazio scade nel 2023, potrebbe essere allungato fino al 2025, quando Immobile avrà 35 anni, un modo per sancire un legame a vita. Immobile è il giocatore più ricco in rosa, il suo stipendio - bonus compresi- arriva a toccare i 4 milioni a stagione, potrebbe essere questa la nuova base fissa e con i bonus toccare invece quota 4,5. Uno sforzo importante della società, perché Immobile è il presente e il futuro della Lazio. 

Pubblicato il 22/03 alle ore 18:30