ESCLUSIVA - Calciomercato Lazio, un attaccante della Serie A nel mirino: Tare pensa a Sanabria

Pubblicato il giorno 23/2/19 alle ore 13:40
24.02.2019 07:25 di Daniele Rocca Twitter:    Vedi letture
Fonte: Alessandro Zappulla-Lalaziosiamonoi.it
ESCLUSIVA - Calciomercato Lazio, un attaccante della Serie A nel mirino: Tare pensa a Sanabria

Ha risollevato gli animi rossoblu tramortiti dall'addio di Piatek. Ha siglato 3 gol in 4 partite, ma soprattutto qualche giorno fa ha colpito la Lazio e conquistato Tare. Antonio Sanabria è il nome nuovo nel taccuino del diesse biancoceleste. Nel momento più complicato della stagione laziale è vietato spegnere i radar e non pensare al futuro. Tra le emergenze della prossima stagione si collocano le grandi manovre in difesa e, ancor di più, in attacco. Serve ringiovanire la rosa e fornire nuove frecce all'arco di Inzaghi. Dopo 34 gare ufficiali, sono 47 le reti realizzate, ben 32 in meno rispetto a un anno fa, quando la Lazio era arrivata a 79.

LAZIO, UN ATTACCANTE PER INZAGHI - Super Simo vacilla ma non crolla. Sarà lui infatti la guida tecnica anche per la prossima annata, a meno di catastrofi da scongiurare. Ma per rimodellare la sua creatura ha bisogno di forze nuove: Sanabria è un buon profilo e conosce il calcio italiano. Particolare non da poco, molto caro ad Inzaghi. Qualità tecniche e freschezza atletica: il talentino paraguayano al servizio di Prandelli rappresenta la spalla perfetta da affiancare a Immobile. Crescere accanto a un campione e guadagnarsi i giusti meriti in serie A, quelli che sfuggirono al giovane Antonio con indosso la maglia della Roma: questo è l'obiettivo dell'ex Betis. Stando alle informazioni raccolte dalla nostra redazione, nelle segrete stanze di Formello i primi passi in direzione dell'attaccante genoano sono stati già mossi. Per ora è uno degli "attenzionati" dalla Lazio, forse il più "attenzionato" per il prossimo campionato.

I DETTAGLI - Contrattualmente il ragazzo è legato al Genoa da un prestito, che diverrà obbligo fissato a 14 milioni, se l'attaccante dovesse segnare 9 reti (al momento ne mancano 6). Dunque il profilo piace, ma con un occhio vigile sul valore del suo cartellino. Una cifra che potrebbe lievitare nel caso in cui fosse il Genoa a riscattarlo per poi rivenderlo. La Lazio resta alla finestra. Il calciatore piace e le due società legate a Sanabria (Betis e Genoa) godono di ottimi rapporti - vedi gli affari Durmisi e Romulo - con il club di Claudio Lotito. Sanabria è un'occasione che bolle in pentola, un diamante grezzo da valorizzare, un possibile obiettivo estivo. Antonio corre, lotta e stupisce, ma non solo la sua gente. Gli estimatori crescono: Tare è fra questi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge