Roma, adesivi antisemiti contro la Lazio a Prati e Balduina. La condanna della Raggi - FOTO

Pubblicato il 09-01 alle 16.18
11.01.2019 07:15 di Lalaziosiamonoi Redazione  articolo letto 29353 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Roma, adesivi antisemiti contro la Lazio a Prati e Balduina. La condanna della Raggi - FOTO

AGGIORNAMENTO ORE 12.00 DEL 10/01 - Dopo le parole di ferma condanna della sindaca Virginia Raggi, arriva anche la presa di distanze del presidente giallorosso, James Pallotta: "Tutti sanno che la Roma contrasta e combatte ogni forma di razzismo e antisemitismo", ha dichiarato a Repubblica. Nel frattempo, anche Enrico Mentana, direttore del TgLa7, ha commentato quanto accaduto.  

AGGIORNAMENTO ORE 23.00 - Interviene la sindaca di Roma Virginia Raggi sul tema degli adesivi antisemiti contro la Lazio attaccati nei quartieri Prati e Balduina. Il messaggio di condanna è affidato al suo profilo Twitter ufficiale: "Ferma condanna per i manifesti antisemiti comparsi a Roma. Il calcio non può essere divisione e intolleranza".

Adesivi da condannare quelli apparsi durante la notte affissi in zona Prati e Balduina."Lazio, Napoli, Israele. Stessi colori", questo il messaggio sugli stickers che portano la firma di 'BalduinaRoma' su sfondo giallorosso. La notizia, riportata da Roma Today, arriva nel giorno del compleanno della Lazio, che oggi festeggia i 119 anni della sua storia. Episodio non nuovo, ne aveva parlato anche Arturo Diaconale qui. Da ricordare, che per un episodio simile con degli adesivi che raffiguravano Anna Frank con la maglietta della Roma, vennero condannati 13 ultras laziali.