ESCLUSIVA - Rocchi e Cribari ripartono dall'Ungheria, raggiunto l'accordo con l'Haladás

08.08.2014 09:13 di Matteo Vana Twitter:    vedi letture
Fonte: Matteo Vana/Alessandro Zappulla - Lalaziosiamonoi.it
ESCLUSIVA - Rocchi e Cribari ripartono dall'Ungheria, raggiunto l'accordo con l'Haladás

"Lancio lungo di Cribari per Rocchi che stoppa, mette a sedere il portiere avversario e deposita la palla in rete". Parole che riportano alla mente una Lazio di qualche anno fa, quando la squadra biancoceleste, pur senza grandi piazzamenti in campionato, faceva innamorare i propri tifosi. Due dei protagonisti di quella squadra stanno per ritrovarsi: Tommaso Rocchi ed Emilson Cribari, infatti, si legheranno all'Haladás, ambiziosa società ungherese che milita nella massima divisione magiara. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva dalla redazione de Lalaziosiamonoi.it, per i due è pronto un contratto di un anno con opzione per il secondo più alcuni bonus in caso di qualificazione in Europa League. Non è un mistero, infatti, che l'obiettivo del direttore sportivo Tóth Miklós sia quello di accedere all'Europa e contrastare le potenze del campionato ungherese come Debrecen, Honved e Ferencvaros. Una storia di riscatto e lazialità quella dei due ex biancocelesti: arrivati ad inizio degli anni duemila - nel 2004 l'attaccante, un anno dopo il centrale brasiliano - hanno scritto pagine indimenticabili con l'aquila sul petto. La Coppa Italia, vinta all'Olimpico contro la Sampdoria ai calci di rigore, il trionfo a Pechino in Supercoppa Italiana davanti agli occhi dello Special One, Josè Mourinho. Dopo la Lazio, Cribari ha fatto le valigie direzione Brasile prima e Scozia dopo dove lo attendevano i Glasgow Rangers, nobile decaduta. Rocchi, invece, ha preferito rimanere nei confini nazionali, ma l'avventura al Padova non ha dato i frutti sperati. Adesso si ritrovano all'Haladás, pronti per una nuova avventura: c'è un po' di Lazio anche in Ungheria.