Luis Alberto, parla il mental coach Campillo: "Gli manca il ritmo, ma tornerà ai suoi livelli"

28.08.2018 07:45 di Francesco Bizzarri Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Luis Alberto, parla il mental coach Campillo: "Gli manca il ritmo, ma tornerà ai suoi livelli"

Sì, a questa Lazio manca il miglior Luis Alberto. Lo spagnolo ancora non si è acceso e la squadra non gira. Troppo importante nell’economia del gioco bianoceleste, dal centrocampo all’attacco. E così è tornato a parlare Juan Campillo, il mental coach che un anno fa lo ha aiutato ad esplodere definitivamente con l’aquila sul petto: “Luis è entusiasta, vuole fare una grande stagione e continuare a mostrare il suo grande talento. Forse le prime partite sono state complicate per via della forza delle rivali e non ha ancora trovato il ritmo giusto”, le sue parole riportate dalla rassegna di Radiosei. Poi ha continuato: “Oggi può solo migliorare. Con il lavoro quotidiano e la giusta mentalità tornerà ai suoi livelli. Lui lontano da Roma? No, è felice. La Lazio è il club ideale per sviluppare il suo talento. Magari in futuro potrebbe tornare al Siviglia, ma ora è concentrato sulla stagione biancoceleste”.