Lazio, nuovi esami per Correa tra una settimana: il Tucu punta il derby

Lo stop dell'argentino che ne avrà almeno per tre settimane, riapre nuovi scenari in attacco: Inzaghi dovrà scegliere se affidarsi a Caicedo, o ridare una chance a Muriqi.
29.12.2020 08:00 di Nicolò Savini Twitter:    vedi letture
Lazio, nuovi esami per Correa tra una settimana: il Tucu punta il derby

Elongazione del soleo: questo il verdetto degli esami strumentali a cui si è sottoposto Joaquin Correa, uscito al minuto 32' di Milan – Lazio. La prudenz è d'obbligo, trattandosi della forma più lieve di lesione, e visti gli impegni ravvicinati, l'argentino salterà il Genoa, la Fiorentina, il Parma. Nel suo mirino c'è il derby del 15 gennaio, ma non ci sono certezze. Tra una settimana, come riporta la rassegna stampa di Radiosei, il Tucu sosterrà nuovi esami e il quadro clinico sarà più preciso.

SCENARI – Il non impiego di Caicedo a Milano ha fatto rumore. L'ecuadoriano sperava di giocare, (fuori ufficialmente per un affaticamento), e ha fatto trapelare del malumore all'esterno. Al suo posto Muriqi non ha fatto bene, è fuori forma e ancora non entrato nei meccanismi di gioco di Inzaghi. Lo stop di Correa toglie di fatto dal mercato Caicedo, (si era parlato di un interessamento del Fenerbahce), con i discorsi di cessione rimandati in estate. Caicedo ora si giocherà una maglia per il match di Genova con il kosovaro. La scelta spetterà a Inzaghi: affidarsi alla Pantera, o dare un'altra chance a Muriqi per valorizzarne l'acquisto. La sfida di Marassi è sempre più vicina. 

Lazio, riecco Lulic: Champions e Bayern Monaco nel mirino

Lazio, Abbate: "Inzaghi a Formello per chiarire con Caicedo. E su Correa..."

TORNA ALLA HOME PAGE