Razzismo, Gravina: "Bisogna inasprire le pene, siamo sulla giusta via"

17.10.2019 17:40 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Razzismo, Gravina: "Bisogna inasprire le pene, siamo sulla giusta via"

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha fatto il punto sulla tematica del razzismo, tornata tristemente alla ribalta negli ultimi giorni dopo i fatti avvenuti in Bulgaria-Inghilterra: "Quello che è avvenuto a Sofia è l'ennesima dimostrazione di come il razzismo sia un fenomeno diffuso. E che non riguarda soltanto l'Italia, come sembrava un paio di settimane fa quando in molti hanno gridato allo scandalo. E' un fenomeno ignobile e da condannare, radicato in tutto il nostro continente". 

IN ITALIA - "E' stata richiesta la massima collaborazione con il Viminale: il tutto per arrivare ad un fondamentale inasprimento delle pene. Del resto serve collaborazione per combattere questa piaga sociale, la via che stiamo cercando di seguire è quella giusta. Inoltre, serve coerenza da parte di tutti, anche di giocatori e allenatori. Loro devono giustamente pretendere l'applicazione delle norme, noi abbiamo il dovere di inasprire e applicare le sanzioni. Una cosa che ancora non riusciamo a fare con la stessa efficacia di altre nazioni".

LAZIO - ATALANTA, L'ARBITRO DEL MATCH

L'INTERVISTA ESCLUSIVA A VALENTINI (EX DG FIGC)

TORNA ALLA HOMEPAGE