UEFA, Ceferin: "Non siamo un'organizzazione omofoba"

Il presidente della massima organizzazione continentale è intervenuto sulla questione illuminazione arcobaleno all'Allianz Stadium
23.06.2021 19:00 di Tommaso Marsili Twitter:    vedi letture
Fonte: Die Welt
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
UEFA, Ceferin: "Non siamo un'organizzazione omofoba"

"Non vogliamo essere utilizzati per iniziative populiste, questo è l'unico motivo per cui abbiamo preso questa decisione". Così Ceferin mette a tacere tutte le discussioni riguardanti la scelta della UEFA di vietare le luci arcobaleno all'Allianz Arena questa sera per la partita tra Germania e Ungheria. Il presidente della massima organizzazione continentale, intervistato da Die Welt, ha continuato: "Troppo spesso si tenta di sfruttare il calcio, a causa della sua grande popolarità, per i propri scopi. Sapete benissimo che la UEFA non è un'organizzazione omofoba. E ovviamente non lo sono nemmeno io personalmente. Lo abbiamo dimostrato abbastanza spesso".