Calciomercato Lazio, da Fares a Lombardi: la priorità è fare chiarezza sulle fasce

La fascia sinistra è stata quella dei tormenti degli ultimi due anni: il club vuole risolverli con l'innesto di Mohamed Fares.
07.08.2020 08:00 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Calciomercato Lazio, da Fares a Lombardi: la priorità è fare chiarezza sulle fasce

Priorità in casa Lazio è, indubbiamente, fare chiarezza sulla situazione relativa alle fasce. Quella sinistra è stata quella dei tormenti negli ultimi due anni. La dirigenza vuole provarli a risolvere con l'innesto di Mohamed Fares, esterno classe '96 della Spal che non resterà a Ferrara dopo la retrocessione in Serie B. L'affare è in dirittura d'arrivo. Si concluderà, quindi, un'operazione da circa 7/8 milioni di euro. Da valutare ci sarà poi il futuro di Jony, ex esterno di centrocampo chiamato a fare il "quinto". Si è applicato, ma i risultati non sono stati eccezionali. Non è da escludere la permanenza nella Capitale, anzi. Ad oggi pare l'ipotesi più accreditata e, salvo chiusure immediate in uscita, lo spagnolo si ripresenterà a Formello il 20 agosto, al pari del resto della squadra. Torneà alla base, infine, Riza Durmisi, che non è riuscito a convincere neppure il Nizza. Il giocatore, riporra la rassegna stampa di Radiosei, va considerato di passaggio: non fa più parte del progetto, potrebbe far ritorno in Spagna. 

TUTTE LE CARTE - Alla ripresa degli allenamenti ci saranno da comprendere anche le condizioni di Lulic, fermo da febbraio per un'infezione alla caviglia. Ma Simone Inzaghi ha altre carte in tasca. Ad esempio Marusic, che ha dimostrato di sapersi muovere anche a sinistra. Viene apprezzato per la fisicità, meno per l'integrità. Il montenegrino pare far parte a tutti gli effetti del progetto, ma il club spera che possa intraprendere una stagione più costante. Tra le opzioni anche Djavan Anderson, inizialmente fuori rosa, poi titolare contro Juventus e Verona. Va aggiunto poi il nome di Jordan Lukaku, che andrà via solo a fronte di offerte congrue e se supererà le visite mediche. Occhio, infine, ai ritorni da Salerno: Cristiano Lombardi e Sofian Kiyine, reduce da ottime stagioni con la maglia granata, potrebbero far comodo ai biancocelesti.

Calciomercato Lazio, il padre di David Silva conferma: "Vuole giocare in Serie A"

Calciomercato Lazio, David Silva e la cena per il sì: Lotito incontra il fratello

TORNA ALLA HOMEPAGE