Fondazione Lazio, via al progetto che coinvolge la Casa Circondariale femminile di Rebibbia

22.01.2023 08:45 di Tommaso Marsili Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Fondazione Lazio, via al progetto che coinvolge la Casa Circondariale femminile di Rebibbia

RASSEGNA STAMPA - La Fondazione S.S. Lazio 1900 non lascia indietro nessuno. Il nuovo progetto della Onlus biancoceleste vede al centro, come riporta la rassegna stampa di Radiosei, le detenute della Casa Circondariale femminile di Rebibbia. Finanziato dalla Regione Lazio, "Secondo Tempo" vuole dare una seconda chance a ragazze poco fortunate con sei mesi di allenamenti settimanali con la Lazio Pallavolo e la Lazio Atletica Leggera. Verrà messo a disposizione delle detenute lo staff tecnico delle due discipline sportive e il personale per attività di mental training.

BASCELLI - La Presidente della Fondazione Gabriella Bascelli ha dichiarato: "Il progetto è pensato nell’ottica di introdurre lo sport come elemento costante della vita delle detenute un compagno di vita che le accompagnerà nel secondo tempo della loro giornata, nel secondo tempo del rapporto con sé e con gli altri, ma anche nel secondo tempo della loro vita fuori dal carcere. Crediamo che lo sport possa contribuire a formare una persona nuova a cogliere un nuovo senso di sè, una nuova opportunità di vita. E può far comprendere come sia paradigma dell’esistenza stessa: una partita non finisce mai alla prima metà di gioco”.