Immobile - Caicedo, la Lazio ritrova i suoi bomber e si aggrappa a loro

Dopo aver scontato la squalifica contro il Milan, tornano a disposizione Immobile e Caicedo a cui verrà affidato l'attacco da qui alle prossime partite.
07.07.2020 08:30 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Immobile - Caicedo, la Lazio ritrova i suoi bomber e si aggrappa a loro

Non è ancora finita. La Lazio ci crede, la lotta Scudetto si è complicata e non poco ma la banda Inzaghi non ha intenzione di arrendersi. A rendere tutto più difficile ci si mettono anche gli infortuni. Questa sera a Lecce però il tecnico potrà contare su due rientri importanti: Immobile e Caicedo. Saranno loro a guidare l'attacco da qui alle prossime partite, complice l'infortunio di Correa che rischia di tenerlo fuori più del previsto. Come riporta la rassegna di Radiosei, lo score di Ciro contro le neopromosse conta 21 reti in 19 partite. Un dato che lascia ben sperare se pensiamo anche che il Lecce, avversario di stasera, ha la peggior difesa del campionato con 70 gol incassati, secondo in Europa solo al Padeborn con 74. Il bomber partenopeo vuole inseguire i suoi obiettivi personali, dai 30 gol in Serie A (sarebbe il quinto italiano a riuscirci dopo Meazza, Borel, Angelillo e Toni), al record di Higuain (36 reti), fino alla Scarpa d'Oro dove insegue Lewandowski. In questo rush finale, oltre al giovane Adekanye, a supportarlo ci sarà Caicedo, sempre pronto nei momenti decisivi. Insieme i due attaccanti formano la coppia-gol più prolifica di questo campionato con 37 centri, uno in più rispetto a Dybala e Ronaldo, e vorranno mantenere questo primato. La Lazio si aggrappa a loro per alimentare il sogno Scudetto.

Lecce - Lazio, i convocati di Liverani: out Rossettini e Lapadula

Lazio, Sconcerti: “Gestito male il lockdown, nessun giocatore è tornato a casa”

TORNA ALLA HOME PAGE