Lazio, Etienne Tare e le minacce social: "Criticare ok, ma si è andati oltre"

Etienne Tare, figlio del ds della Lazio ha espresso tutta la sua delusione in merito a un episodio che è andato a toccare lui in primis e la sua famiglia..
01.09.2021 14:18 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Ludovica Lamboglia - Lalaziosiamonoi.it
Lazio, Etienne Tare e le minacce social: "Criticare ok, ma si è andati oltre"

Etienne Tare non ci sta. Il figlio del direttore sportivo della Lazio Igli Tare è intervenuto in merito a diverse ingiurie a lui riferite. Etienne tramite un post Instagram ha fatto presente la vicenda dimostrando gli attacchi che ha subìto in merito alla sua persona, alla sua famiglia e in particolare a suo padre. Alle diverse minacce social ricevute l'attaccante della Lazio Primavera ha risposto così: "Sono Laziale da quando sono bambino, esulto ogni volta che vince la Lazio, mi dispero quando perdiamo. Vesto questi colori con orgoglio e senso di appartenenza. Rispetto ogni tipo di critica, perchè la libertà di parola e di espressione sono le cose più belle che esistano. Credo però che questa volta si sia andati oltre. Dispiace leggere certe parole - ha aggiunto Etienne - si può non essere d'accordo con alcune scelte , si può criticare ma mai dovrebbe mancare il rispetto. MAI. Nei miei confronti, di mio padre e della mia famiglia. Etienne Tare", ha concluso l'attaccante biancoceleste.

Benevento, Foggia: "Mi incuriosisce la Lazio di Sarri, il suo gioco è una sentenza"

Calciomercato Lazio, Gondo si svincola dai biancocelesti

TORNA ALL'HOME PAGE