Lazio, il punto dall'infermeria: speranza per Acerbi, Fares e Leiva torneranno nel 2021

Inzaghi spera nel recupero del leone per le gare contro Napoli e Milan, niente da fare invece per Leiva e Fares che torneranno dopo la sosta
16.12.2020 08:45 di Jessica Reatini Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, il punto dall'infermeria: speranza per Acerbi, Fares e Leiva torneranno nel  2021

Allarme rosso in casa Lazio e sembra essere ormai la regola per mister Inzaghi che anche in questo finale è costretto a fare i conti con gli infortuni. Ieri nella trasferta di Benevento ha dovuto fare a meno di Acerbi, Leiva e Fares e se per il primo c'è una piccola speranza di recupero per gli altri due il 2020 sembra essere finito a Verona per Leiva e ancora prima per Fares. Come riporta la consueta rassegna stampa di Radiosei il brasiliano era già considerato a rischio: due settimane di stop a causa Covid e poi sette partite consecutive in 21 giorni. Discorso simile per il franco-algerino che è stato fatto riposare ma che è ricaduto nuovamente in un infortunio muscolare. Non solo, anche Ciro Immobile è stremato: non si è mai fermato in campionato e in Champions League da quando è guarito dal coronavirus e si porta dietro un polpaccio indolenzito anche lui dalla gara di Bruges. Mancano due gare alla pausa natalizia le più complicate contro Napoli e Milan, poi si potrà pensare di recuperare le forze.

Lazio, mai un inizio così deludente con Inzaghi: l'ultima volta fu con Pioli

Benevento - Lazio, le pagelle dei quotidiani: pioggia di insufficienze, Immobile e Reina decisivi

TORNA ALLA HOME