Calciomercato Lazio, esterno destro cercasi: tutti i candidati

31.12.2018 08:45 di Antoniomaria Pietoso Twitter:   articolo letto 9631 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Calciomercato Lazio, esterno destro cercasi: tutti i candidati

La sessione invernale del calciomercato è pronta ad aprire i battenti. Il 3 gennaio scatteranno 28 giorni di fuoco in cui tutte le squadre cercheranno di puntellare l'organico per inseguire i rispettivi obiettivi. La Lazio di Simone Inzaghi vuole confermare il quarto posto e per farlo dovrà un po' sistemare le cose. Si lavora per piazzare gli esuberi e si guarda con interesse alle possibili sorprese in entrata. Con Basta e Caceres sul mercato e con Patric seguito dalla Spagna, la corsia di destra resta il settore dove potrebbe muoversi qualcosa. Secondo quanto riportato dalla consueta rassegna stampa di Radiosei, dovrebbe tornare alla basa Djavan Anderson, attualmente in prestito alla Salernitana. Il giamaicano, però, non escluderebbe la possibilità di un altro acquisto soprattutto se Basta, Caceres e Patric dovessero tutti salutare. Le attenzione sono su Matteo Darmian e Davide Zappacosta. I due terzini sono in uscita da Manchester United e Chelsea e hanno voglia di tornare in Italia. Non sono due operazioni semplici, ma su entrambi si può lavorare. Il primo ha un contratto in scadenza a giugno e un ingaggio che supera i 2.5 milioni di euro. Bisognerebbe lavorare di fino per provare a trapparlo alla Premier con sei mesi d'anticipo e con un ingaggio leggermente più basso. Intorno ai 2 milioni è invece lo stipendio di Zappacosta e si potrebbe lavorare su un prestito con diritto di riscatto fissato tra i 10 e i 12 milioni. Sarri, tecnico dei Blues, lo vede poco e non si dovrebbe opporre a una sua partenza. C'è anche da dire che su entrambi c'è una forte concorrenza con Roma e Inter, rivali della Lazio per un posto in Champions, che seguono i due profili. Le alternative sono un po' più staccate e sono Lainer del Salisburgo, Donati del Mainz, Caligiuri dello Schalke e Jacopo Sala della Sampdoria. Non sono escluse sorprese perché nel calcio (e soprattutto nel calciomercato) tutto è possibile.