Calciomercato Lazio, Berisha verso il prestito. E Badelj...

Il centrocampista kosovaro può lasciare Roma in prestito, almeno questa sarebbe l'intenzione del club. Se uscisse, allora può tornare Badelj.
29.01.2020 07:30 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Calciomercato Lazio, Berisha verso il prestito. E Badelj...

Minala è destinato a restare, con lui anche Djavan Anderson soprattutto alla luce dei continui problemi fisici di Marusic. Chi invece può lasciare Formello è Valon Berisha. Il discorso che lo riguarda è diverso, la Lazio lo ha pagato 7,5 milioni di euro appena un anno e mezzo fa, un investimento considerevole per gli standard biancocelesti, un patrimonio che negli ultimi mesi si è considerevolmente svalutato. Berisha non trova spazio, Inzaghi non lo vede, questo è acclarato. In campionato mai una presenza da titolare quest’anno, solo spezzoni per un totale di 30 minuti. Una miseria. Non che sia andata meglio nelle altre competizioni, Berisha ha giocato 279’, è partito titolare solo in tre occasioni contro Cluj, Rennes e Cremonese. Gli spazi per il kosovaro sono ridotti al minimo, prima di lui ci sono sicuramente Parolo e Cataldi, chissà che anche Minala (che Inzaghi conosce dai tempi della Primavera) non possa scavalcarlo. Tare sta cercando di piazzarlo in Serie A o all’estero, anche in prestito secco. L’obiettivo è quello di provare a rilanciare questo ragazzo, di trovargli una squadra in cui possa giocare con continuità ed esprimere le proprie qualità di cui i dirigenti non dubitano. Un modo per rivalutare un patrimonio tecnico ed economico, un tentativo affinché Berisha possa riproporsi su buoni livelli e magari trovare acquirenti veri in estate, acquirenti in grado di pagare quei 5,5-6 milioni utili a evitare una minusvalenza. Tare ha dato mandato ad alcuni intermediari di proporre Berisha in Serie A e non solo, è stato offerto a Spal, Verona e Genoa in Italia e ad alcuni club di Premier e Bundesliga.

BADELJ - Berisha per ora ha declinato ogni proposta, ma si spera di fargli cambiare idea entro il 31. Berisha lascerebbe la Lazio solo di fronte a un progetto tecnico in grado di dargli stimoli e prospettive, altrimenti tanto vale restare a Formello. La situazione va tenuta d’occhio, può riservare ancora sorprese; del resto alla fine del mercato mancano tre giorni, tempo sufficiente per un colpo di coda. E se Berisha dovesse alla fine andare via? Occhio alla pista che conduce a Milan Badelj. Ve lo avevamo anticipato qualche giorno fa: il croato non trova più spazio a Firenze, Iachini lo ha messo in coda alle sue gerarchie, ha detto chiaro e tondo ai dirigenti viola che non rientra nei suoi piani. La Fiorentina, dal canto suo, lo rimanderebbe volentieri a Roma perché vorrebbe dire risparmiare quasi 7 milioni tra ingaggio ancora da pagare e mancato riscatto. Inzaghi stima Badelj, lo riaccoglierebbe, potrebbe essere provato da vince Luis Alberto, non da mediano dove ha dimostrato di faticare non poco. Tare e Lotito spingono e pretendono invece che la Fiorentina onori l'impegno preso in estate. Badej può essere l'opzione dell'ultimo minuto, non quella da escludere a priori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Pubblicato il 28/01 alle 20