Lazio, 100 volte Immobile: tutti i gol in biancoceleste di Ciro il Grande - VIDEO

Dall'esordio sul campo dell'Atalanta al colpo di testa contro il Milan: la ricostruzione di tutte le reti messe a segno dal numero 17.
04.11.2019 08:00 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Francesco Bizzarri, Mirko Borghesi, Daniele Rocca e Alessandro Vittori-Lalaziosiamonoi.it
Lazio, 100 volte Immobile: tutti i gol in biancoceleste di Ciro il Grande - VIDEO

Finalmente sono 100. Anche Ciro Immobile è entrato nel club. E lo ha fatto nel modo migliore possibile, segnando a San Siro in una vittoria storica per la Lazio. È il sesto calciatore nei 119 anni ad andare in tripla cifra: dopo Piola, Chinaglia, Giordano, Signori e Rocchi, è la volta di Ciro Il Grande. Che ha impiegato appena 147 partite e 1169 giorni per tagliare il traguardo ed entrare nella leggenda. Una media spaventosa, che lo fa balzare davanti agli altri mostri sacri (0,68 gol a partita). Troppo bello per essere vero. Eppure i numeri sono sotto gli occhi di tutti. Entrando nel dettaglio: 77 gol sono arrivati con il destro, 11 con il sinistro, mentre sono 12 quelli di testa. Delle 100 reti messe a segno, 23 sono su rigore, ne ha sbagliati solo due (92% di realizzazione). Una macchina: 21 doppiette, 2 triplette (Milan e Steaua Bucarest) e, come se non bastasse, anche un poker (Spal). Adesso nel mirino sono entrati Rocchi (105) e Giordano (108), più lontani invece Chinaglia (122) e Signori (127). Ma il sogno, neanche troppo proibito, si chiama Silvio Piola a 159. Per chi crede nel destino, il miglior marcatore nella storia della Serie A segnò il suo centesimo proprio a San Siro, come Ciro Immobile. Dall'Atalanta al Milan, ecco tutti i gol segnati dal numero 17 con la maglia della Lazio. (CLICCA QUI PER IL VIDEO DEI 100 GOL O SCORRI A FINE ARTICOLO)

1) Atalanta-Lazio 3-4 (Serie A) - 21 agosto 2016: Ciro prende palla, entra in area e fulmina il portiere avversario sul
palo lungo.
2) Lazio-Pescara 3-0 (Serie A) - 17 settembre 2016: Keita salta tutti e scarica il pallone al centro dell'area di rigore
dove Immobile è lesto ad anticipare tutti infilandolo sotto la traversa.
3-4) Udinese-Lazio 0-3 (Serie A) - 1 ottobre 2016: la prima doppietta. Caos nell'area di rigore friulana, la palla arriva ad Immobile che di
testa dal vertice sinistro dell'area piccola la piazza sul palo lungo. In seguito tiro di Lulic viene contratto in area di rigore, Immobile si avventa
sul pallone e aprendo il destro lo piazza alla sinistra di Karnezis.
5) Lazio-Bologna 1-1 (Serie A) - 16 ottobre 2016: calcio di rigore allo scadere, Immobile spiazza Da Costa.
6) Torino-Lazio 2-2 (Serie A) - 23 ottobre 2016: gol pazzesco di Immobile che attende il cross di Felipe Anderson sul
vertice destro dell'area piccola e fulmina Hart con una sforbiciata volante sul secondo palo.
7-8) Lazio-Cagliari 4-1 (Serie A) - 26 ottobre 2016: Altra doppietta per Ciro. Primo gol su calcio di rigore, spiazzato completamente Storari. Sulla seconda rete è lesto. I calciatori del Cagliari si tirano il pallone addosso, Immobile s'invola così solo verso Storari e lo scavalca con un morbido cucchiaio.
9) Lazio-Sassuolo 2-1 (Serie A) - 30 ottobre 2016: angolo di Felipe Anderson, Radu prolunga di testa e Immobile, piazzato
sul secondo palo, mette dentro con un missile ravvicinato.
10) Lazio-Crotone 1-0 (Serie A) - 8 gennaio 2017: Rosi nel tentativo di anticipare Milinkovic serve involontariamente di
testa Immobile che dal dischetto del rigore chiude il destro e batte Festa all'ultimo respiro.
11) Lazio-Atalanta 2-1 (Serie A) - 15 gennaio 2017: Immobile si conquista e trasforma un calcio di rigore spiazzando l'ex
Berisha
12) Lazio-Genoa 4-2 (Coppa Italia) - 18 gennaio 2017: Immobile riceve il pallone al limite dell'area, fa un passo e apre il piatto con forza senza lasciare scampo a Lamanna.
13) Pescara-Lazio 2-6 (Serie A) - 5 febbraio 2017: angolo di Biglia, Stefan de Vrij prolunga e Immobile mette dentro col
mancino da pochi passi.
14) Empoli-Lazio 1-2 (Serie A) - 18 febbraio 2017: la palla si alza a campanile all'interno dell'area, Immobile anticipa
tutti e mette il pallone in rete di controbalzo. 
15) Lazio-Udinese 1-0 (Serie A) - 26 febbraio 2017: calcio di rigore per la Lazio, Immobile spiazza Karnezis sotto la
Nord
16) Lazio-Roma 2-0 (Coppa Italia) - 1 marzo 2017: Keita fa tutto bene, salta in velocità Manolas e serve al centro Immobile, che deve solo spingerla in fondo alla rete.
17-18) Bologna-Lazio 0-2 (Serie A) - 5 marzo 2017: cross di Lulic dalla sinistra, Immobile prende posizione a pochi passi da
Mirante e lo fulmina di testa. Raddoppio nell'ultimo quarto d'ora: Immobile s'invola verso la porta di Mirante e lo batte con un semplice
rasoterra sul primo palo.
19) Lazio-Torino 3-1 (Serie A) - 13 marzo 2017: cross di Basta deviato, Immobile anticipa col destro De Silvestri sul secondo
palo.
20) Sassuolo-Lazio 1-2 (Serie A)- 1 aprile 2017: numero di Felipe Anderson che con l'esterno serve Immobile a due passi da
Consigli, tocco di sinistro sul palo lungo e rete.
21) Roma-Lazio 3-2 (Coppa Italia) 4 aprile 2017: dopo aver segnato all'andata, Immobile concede il bis al ritorno. Parte sul filo del fuorigioco ed è freddissimo davanti ad Alisson per il gol del momentaneo 1-2.
22-23) Lazio-Palermo 6-2 (Serie A) - 23 aprile 2017: Immobile torna a segnare due gol. Il primo sugli sviluppi di un angolo quando è De Vrij a prolungare sul secondo palo e Immobile che arriva in corsa si piega e di fronte la mette dentro. L'altro arriva in occasione della giocata di Milinkovic che dalla sinistra serve Immobile al limite dell'are di rigore, Ciro apre il piattone e la imbuca sul palo lungo.
24-25) Lazio-Sampdoria 7-3 (Serie A) - 7 maggio 2017: Roboante 7-3, due gol per Ciro. Prima marcatura su calcio di rigore, Immobile spiazza Puggioni. È il settimo gol della Lazio nella partita invece quello con che Immobile segna a tu per tu con Puggioni, quando lo supera con un tocco d'interno destro.
26) Crotone-Lazio 3-1 (Serie A) - 28 maggio 2017: calcio di rigore, Immobile la mette all'angolino. Cordaz intuisce, ma non
può arrivare.
27-28) Juventus-Lazio 2-3 (Supercoppa Italiana) 13 agosto 2017: Immobile sblocca il risultato su calcio di rigore, Buffon è battuto per la prima volta. Nel secondo tempo il raddoppio di testa: cross perfetto di Parolo, con Ciro che anticipa anche Milinkovic e mette la palla in rete.
29) Chievo-Lazio 1-2 (Serie A) - 27 agosto 2017: angolo di Luis Alberto, Immobile arriva come un treno sul secondo palo e insacca di testa.
30-31-32) Lazio-Milan 4-1 (Serie A) - 10 settembre 2017: prima tripletta biancoceleste per Immobile. Si parte con un calcio di rigore che Ciro calcia con potenza, Donnarumma non può arrivarci. Dopo pochi minuti cross dalla destra di Lulic e stupenda sforbiciata di destro in diagonale. Nella ripresa Lulic serve Parolo al centro dell'area, passaggio alle spalle per Immobile che è freddo a insaccare.
33) Vitesse-Lazio 2-3 (Europa League) - 14 settembre 2017: verticalizzazione per Caicedo, che apparecchia l'assist perfetto a Immobile con un colpo di tacco no-look e Ciro la mette dentro di piatto.
34-35) Genoa-Lazio 2-3 (Serie A) - 17 settembre 2017: Lukaku sfonda a sinistra e serve un assist al bacio a Immobile che insacca sottomisura. Prima del fischio finale Gentiletti sbaglia un passaggio in orizzontale, Immobile si invola e supera Perin con un pallonetto.
36-37) Verona-Lazio 0-3 (Serie A) - 24 settembre 2017: Immobile dagli undici metri spiazza Nicolas, trasformando il rigore procurato da Marusic, poi bissa saltando in slalom Heurtaux e Caracciolo e concludendo di forza in diagonale.
38) Lazio-Zulte Waregem 2-0 (Europa League) 28 settembre 2017: dopo il vantaggio siglato da Caicedo, Immobile mette la parola fine sulla partita al novantesimo, calciando in modo perfetto sul palo lungo.
39) Lazio-Sassuolo 6-1 (Serie A) - 1 ottobre 2017: Immobile si procura il rigore e lo trasforma battendo di potenza Consigli.
40-41) Juventus-Lazio 1-2 (Serie A) - 14 ottobre 2017: scambio Immobile-Milinkovic, poi palla a Luis Alberto che serve di nuovo Ciro, che con un diagonale di piatto destro fredda Buffon. Non è finita qui: Immobile si procura un rigore simile a quello in Supercoppa e spiazza Buffon.
42-43) Lazio-Cagliari 3-0 (Serie A) - 22 ottobre 2017: altro rigore procurato da Immobile e stavolta è Crosta a essere battuto. Segue cross da sinistra di Lulic, sponda di testa di Marusic e Ciro in torsione insacca di testa, firmando la doppietta.
44) Benevento-Lazio 1-5 (Serie A) - 29 ottobre 2017: Milinkovic tra le linee serve in profondità Immobile che con un diagonale destro non lascia scampo a Brignoli.
45) Roma-Lazio 2-1 (Serie A) - 18 novembre 2017: derby sfortunato, ma la firma di Immobile non manca mai. Dal dischetto batte Alisson, trasformando un rigore concesso per fallo di mano di Manolas.
46-47) Lazio-Cittadella 4-1 (Coppa Italia) - 14 dicembre 2017: azione solitaria di Immobile che salta tutti, anche il portiere e deposita in rete. La doppietta personale arriva con lo scavetto, morbido morbido.
48) Lazio-Crotone 3-0 (Serie A) - 23 dicembre 2017: traversone morbido di Lulic, Immobile con uno stacco imperioso batte Cordaz.
49-50-51-52) Spal-Lazio 2-5 (Serie A) - 6 gennaio 2018: primo poker di Immobile con la maglia della Lazio. Il primo assist è di Luis Alberto, palla morbida in profondità, Ciro si fa superare dalla sfera e scavalca Gomis con un pallonetto. Poi è la volta di Milinkovic, bravo a pescare in profondità il numero 17 che non sbaglia. Cross di Basta e Immobile firma il tris, ma non è finita perché nella ripresa incrementa il bottino con un tiro potente sugli sviluppi di un calcio d'angolo.
53-54) Lazio-Verona 2-0 (Serie A) - 19 febbraio 2018: Luis Alberto serve in area Immobile, abile a costruirsi lo spazio per la conclsione sul primo palo che supera Nicolas. Passa una manciata di minuti e sul tiro di Lulic respinto da Nicolas, Immobile è il più svelto a fiondarsi sul pallone e spingerlo in rete di testa.
55-56-57) Lazio-Steaua Bucarest 5-1 (Europa League) - 22 febbraio 2018: segna i gol dispari Ciro. Si comincia con sto e tiro sotto la traversa, mentre sul raddoppio è bravo ad aprire il piattone. Chiude la partita con una tripletta, sfruttando al meglio l'ennesima sgroppata di Felipe Anderson e mettendo a sedere sia portiere che difensore.
58) Sassuolo-Lazio 0-3 (Serie A) - 25 febbraio 2018: Immobile si conferma cecchino su rigore, battuto ancora una volta Consigli.
59) Lazio-Dinamo Kiev 2-2 (Europa League) - 8 marzo 2018: palla splendida in profondità di Felipe Anderson per Immobile, che in diagonale non lascia scampo al portiere avversario.
60) Cagliari-Lazio 2-2 (Serie A) - 11 marzo 2018: pazzesco gol di Immobile di tacco su un cross basso di Felipe Anderson allo scadere del recupero. La parabola non lascia scampo a Cragno.
61-62) Lazio-Benevento 6-2 (Serie A) - 31 marzo 2018: Felipe Anderson manda a rete Immobile che non si lascia ipnotizzare da Brignoli e lo batte con un diagonale destro. Nella ripresa Ciro recupera un pallone, si invola verso la porta del Benevento e sigla l'ennesima doppietta personale.
63) Lazio-Salisburgo 4-2 (Europa League) - 5 aprile 2018: percussione centrale di Leiva, che poi scarica su Immobile, bravo a smarcarsi e par passare il pallone sotto le gambe del portiere.
64) Udinese-Lazio 1-2 (Serie A) - 8 aprile 2018: tiro cross di Lulic al centro dell'area, Immobile si avventa come un falco sulla palla e insacca alle spalle di Bizzarri.
65) Salisburgo-Lazio 4-1 (Europa League) - 12 aprile 2018: in una delle serate più tragiche della storia della Lazio, Immobile sblocca il risultato con un gran destro a giro che si infila all'incrocio dei pali. 
66-67) Lazio-Sampdoria 4-0 (Serie A) - 22 aprile 2018: Milinkovic scende sulla destra e mette in mezzo un cioccolatino che Immobile spinge in gol. Poi è la volta di Nani a lanciare Ciro, glaciale di fronte a Viviano.
68) Lazio-Napoli 1-2 (Serie A) - 18 agosto 2018: lancio di Acerbi, Immobile con un colpo di tacco beffa Mario Rui, Albiol e Koulibaly. Sinistro a giro e gran gol.
69) Lazio-Apollon Limassol 2-1 (Europa League) - 20 settembre 2018: di ghiaccio sul dischetto, trasforma il rigore della sicurezza Ciro Immobile a meno di dieci minuti dalla fine.
70-71) Lazio-Genoa 4-1 (Serie A) - 23 settembre 2018: filtrante di Parolo, Ciro con il mancino non sbaglia. Si ripete nel finale, lesto a mandare in rete un pallone ribattuto da Marchetti calciato da Correa.
72) Roma-Lazio 3-1 (Serie A) - 29 settembre 2018: momentaneo 1-1 con pasticcio di Fazio, Immobile ne approfitta e calcia un diagonale perfetto.
73) Lazio-Fiorentina 1-0 (Serie A) - 7 ottobre 2018: angolo di Leiva, la gira Radu, sul secondo palo Immobile non sbaglia. Gol decisivo.
74) Parma-Lazio 0-2 (Serie A) - 21 ottobre 2018: rigore imprendibile, traiettoria forte e tiro ad incrociare.
75-76) Lazio-Spal 4-1 (Serie A) 4 novembre 2018: angolo di Cataldi, Ciro al volo fa un grande gol. Poi uno-due con Caicedo, destro dal limite leggermente deviato e doppietta.
77) Chievo-Lazio 1-1 (Serie A) - 2 dicembre 2018: duetto con Correa, Ciro in area non sbaglia con il suo destro.
78) Lazio-Sampdoria 2-2 (Serie A) - 8 dicembre 2018: una sentenza dal dischetto: solito destro forte e Audero battuto.
79-80) Lazio-Novara 4-1 (Coppa Italia) - 12 gennaio 2019: Immobile si fa parare il rigore da Berrettini, ma sulla respinta è il più lesto di tutti e mette in rete. Ancor più facile il gol del 3-0, con Ciro che si fa trovare all'appuntamento con l'assist perfetto di Lukaku.
81) Napoli-Lazio 2-1 (Serie A)- 20 gennaio 2019: Correa per Immobile, destro a rientrare e Meret non può nulla.
82) Inter-Lazio 4-5 dcr (Coppa Italia) - 31 gennaio 2019: tempi supplementari, doppio scambio tra Caicedo e Immobile, che trova lo spazio giusto tra due avversari per far passare il pallone (deviato) e battere Handanovic.
83) Lazio-Roma 3-0 (Serie A) - 2 marzo 2019: tiro dal dischetto, Olsen può solo toccare. Grande festa in previsione della futura nascita del figlio.
84) Fiorentina-Lazio 1-1 (Serie A) - 10 marzo 2019: palla di Correa, Ciro da fuori fa partire un missile imparabile.
85) Lazio-Sassuolo 2-2 (Serie A) - 7 aprile 2019: rigore in apertura, Consigli non può nulla sul solito destro imprendibile.
86) Torino-Lazio 3-1 (Serie A) - 26 maggio 2019: match di fine stagione, Ciro mette comunque la sua firma. Assist di Parolo, girata in area vincente.
87-88) Sampdoria-Lazio 0-3 (Serie A) - 25 agosto 2019: pallonetto da fenomeno per il primo gol. Nel finale lancio della difesa, Murillo buca, Ciro non perdona e fa doppietta.
89) Spal-Lazio 2-1 (Serie A) - 15 settembre 2019: rigore preciso, Berisha da una parte, pallone dall’altra.
90) Lazio-Parma 2-0 (Serie A) - 22 settembre 2019: passaggio di Luis Alberto in profondità, Immobile con il sinistro sfodera un colpo da biliardo: palo e poi gol.
91) Lazio-Genoa 4-0 (Serie A) - 29 settembre 2019: slalom gigante di Luiz Felpe, palla in profondità, Ciro non sbaglia davanti a Radu per il poker.
92) Lazio-Rennes 2-1 (Europa League) - 3 ottobre 2019: la Lazio rimonta i francesi con il colpo di testa di Immobile su cross perfetto di Milinkovic, è il decimo gol nelle coppe europee per Ciro con la maglia biancoceleste. 
93-94) Bologna-Lazio 2-2 (Serie A) - 6 ottobre 2019: Lulic per il numero 17, che da posizione defilata calcia e trova la sua prima rete. Nel finale con il sinistro, su assist di Correa, firma l’ennesima doppietta.
95-96) Lazio-Atalanta 3-3 (Serie A) - 19 ottobre 2019: una rimonta incredibile firmata Ciro: due rigori imprendibili per il portiere Gollini.
97) Fiorentina-Lazio 1-2 (Serie A) - 27 ottobre 2019: cross di Lukaku, Immobile di testa sul dischetto segna un gol pesantissimo.
98-99) Lazio-Torino 4-0 (Serie A) - 30 ottobre 2019: lancio di Luis Alberto in profondità e missile sganciato da Immobile che infila Sirigu. Doppietta finale su calcio di rigore.
100) Milan-Lazio 1-2 (Serie A) - 3 novembre 2019: Lazzari sfonda sulla destra, cross perfetto per Immobile che di testa anticipa Duarte e la mette sul palo più lontano, dove Donnarumma non può arrivare.