Lazio, Correa ricorda la Coppa Italia: "Che emozione gli abbracci a fine gara con i compagni"

A un anno di distanza dalla settima Coppa Italia nella storia della Lazio, Correa è tornato a parlare di quei momenti a Lazio Style Channel.
15.05.2020 14:50 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, Correa ricorda la Coppa Italia: "Che emozione gli abbracci a fine gara con i compagni"

A un anno di distanza dalla settima Coppa Italia nella storia della Lazio, Joaquin Correa, secondo marcatore nella finale contro l'Atalanta, è tornato a parlare di quei momenti ai microfoni di Lazio Style Channel: “È passato un anno da quella giornata bellissima per tutti i laziali e per tutti noi che ci abbiamo messo tanto lavoro. Siamo contenti di aver raggiunto un traguardo così importante per la storia della Lazio. Eravamo in un momento di difficoltà, ho visto Caicedo lanciare il pallone ed ho iniziato a correre con le ultime forze che mi rimanevano".

IL GOL - "Sono arrivato sulla sfera prima di Freuler, poi mi sono sbrigato perché la difesa dell’Atalanta stava tornando. Per fortuna il pallone è andato finire in porta. Poi terminata la partita ho visto Leiva correre verso di me ed è stato bellissimo, ci siamo tutti abbracciati dopo tutte le sofferenze dell’anno. Ho festeggiato con la famiglia ed è stato bellissimo. La gente che ha lavorato con noi e che ci ha sostenuti era lì, è stato bello vederli e festeggiare con loro”.  

Serie A, terminato il vertice con Figc e medici: chiesta la modifica di tre punti

UFFICIALE - Riparte anche la Russia: dal 21 giugno di nuovo in campo

TORNA ALLA HOMEPAGE