Calciomercato Lazio, riflessioni su Carnesecchi. E piace Maximiano...

La Lazio sta valutando i pro e i contro della situazione legata al portiere dell'Atalanta, occhio al portoghese del Granada
19.06.2022 07:25 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Alessandro Zappulla-Lalaziosiamonoi.it
Calciomercato Lazio, riflessioni su Carnesecchi. E piace Maximiano...

Riflessioni in corso, non può essere altrimenti. La Lazio ragiona su Carnesecchi, l’infortunio patito dal portiere è importante, richiede quattro mesi di stop certi, molto dipenderà dalle risposte che il ragazzo otterrà dalle cure. Quattro mesi se tutto andrà bene, ma c’è cautela, non si può escludere un allungamento dei tempi. Per questo la Lazio ci sta pensando. Carnesecchi rimane in pole, nei prossimi giorni sono previsti nuovi contatti con l’Atalanta chiede 18 milioni più bonus. Un’operazione costosa, che può sfiorare i 20 di euro complessivi o anche di più se venisse inserita anche una percentuale sulla futura rivendita. Per questo si ragiona su nomi alternativi, con Vicario in pole in caso di fumata nera con la Dea.

CANDIDATURA - Lotito vuole accontentare Sarri, ma deve fare le proprie valutazioni. Alla società è stato proposto Luis Maximiano, portoghese, classe 1999 (uno in più di Carnesecchi), portiere del Granada. È considerato un talento, ha doti fisiche e tecniche importanti, ha il gradimento del direttore sportivo. Maximiano ha un clausola rescissoria di 25 milioni di euro, ma il Granada è retrocesso in Seconda Divisione e il ragazzo vuole andare via, il club andaluso sarà costretto ad accettare cifre decisamente più contenute o formule vantaggiose per chi compra. Sul portoghese vanno registrati anche i sondaggi di Napoli, Atletico Madrid e Celta Vigo. Sarri vorrebbe puntare su Carnesecchi, affiancandogli un vice affidabile, Maximiano è nome che sta girando con insistenza a Formello, può essere una soluzione come dodicesimo, soprattutto se servisse un portiere pronto per sostituire Carnesecchi. Può diventare un’occasione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Pubblicato il 18/06