Lazio - Napoli, il precedente: quattro legni e un super Floccari. Ma Campagnaro...

Il 9 febbraio 2013 i biancocelesti di Petkovic giocano una grandissima partita e sognano di avvicinare il secondo posto, ma nel finale...
20.12.2020 09:15 di Alessandro Menghi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Alessandro Menghi-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
Lazio - Napoli, il precedente: quattro legni e un super Floccari. Ma Campagnaro...

Lazio-Napoli arriva a ridosso di Natale come un regalo da scartare sotto l'albero, un big match per le feste che i biancocelesti sperano di fare loro rilanciandosi in campionato. Storicamente contro gli azzurri non è mai facile: anche nel 2013, quando la squadra di Petkovic sembrava a un passo dai tre punti, i partenopei riuscirono a strappare un pari, beffando la Lazio. 

IL PRECEDENTE - È il 9 febbraio 2013 e la Lazio ospita all'Olimpico il Napoli di Mazzarri. Una vittoria avvicinerebbe i biancocelesti al secondo posto, dietro la Juventus. Per questo la partita inizia subito forte: Hernanes ci prova da lontano, mentre Radu non trova il guizzo sul primo palo. Poi al 10' la discesa di Konko premia Floccari, che in area ha il tempo di stoppare e calciare in porta il pallone dell'1-0. Napoli timido, Lazio che preme e Candreva impegna De Sanctis due volte. Dall'altra parte Lulic è miracoloso di testa nel salvare sulla linea. Al 33' Floccari sfiora la doppietta, il suo destro a giro è perfetto ma centra il palo. Legno di qua, legno di là, Cavani incorna sulla traversa. L'ultimo tentativo del primo tempo è di Hernanes su punizione, de Sanctis vola in tuffo. Anche nella ripresa i ritmi non calano, anzi. Biava va in gol, ma è fuorigioco, Inler invece per poco non sorprende Marchetti dalla distanza. La Lazio vuole chiuderla, peccato che Lulic è impreciso sia col pallonetto - debole - sia in campo aperto davanti al portiere - tiro morbido e centrale. E allora il Napoli prende coraggio. Prima Inler colpisce la traversa, poi Campagnaro in sforbiciata al volo insacca il pareggio all'87'. La squadra di Petkovic non molla fino alla fine e per centimetri Floccari non segna nel recupero: traversa di testa incredibile. Finsce 1-1.

RIVIVI LA DIRETTA - Lazio, Inzaghi: "Il Napoli un nuovo inizio. Lotito? Nessun problema con lui..."

Bazzani: "Lazio competitiva anche senza Acerbi. Col Napoli sfida aperta"

Torna alla home page