MOVIOLA - Juventus - Lazio, promosso Ayroldi: gli episodi del match

16.05.2022 22:45 di Saverio Cucina Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
MOVIOLA - Juventus - Lazio, promosso Ayroldi: gli episodi del match
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di TuttoSalernitana.com

Termina con un pareggio il terzo match numero arbitrato da Giovanni Ayroldi con la Lazio. Il bilancio del fischietto della sezione di Molfetta si aggiorna così a 2 vittorie e un segno X. Positiva nel complesso la prestazione dell'arbitro pugliese, attento e piuttosto coerente nelle valutazioni. A seguire gli episodi disciplinari più rilevanti della gara.

PRIMO TEMPO

11' - Regolare il gol del vantaggio della Juventus: al momento del cross di Morata, Vlahovic è tenuto in gioco da Marusic che poi si dimentica di seguire l'attaccante bianconero.

40' - Acerbi in ritardo su Vlahovic: punizione e giallo per il centrale biancoceleste, il primo ammonito della gara.

45' - Concessi 2 minuti di recupero.

45' +1 - Fallo tattico di Bernardeschi che strattona Zaccagni in progressione: ammonito anche l'esterno bianconero.

SECONDO TEMPO

45' - Discutibile la scelta di Ayroldi che giudica falloso l'intervento di Cabral su Bernardeschi: dal replay si evince che è l'attaccante capoverdiano ad essere stato sbilanciato dal bianconero. Sarebbe stato un calcio di punizione da posizione interessante per la Lazio.

67' - Ennesimo intervento falloso di Cuadrado su Zaccagni sulla fascia: questa volta il colombiano rimedia il cartellino giallo.

79' - Pestone di Aké in netto ritardo su Marusic: ammonizione sacrosanta per il centrocampista.

82' - Giallo anche per Milinkovic che interrompe fallosamente una ripartenza bianconera.

89' - Non convalidato il gol di Felipe Anderson per il precedente fallo di Milinkovic su Bernardeschi: il replay evidenzia che è il bianconero il primo ad intercettare la sfera, per poi subire il calcio del centrocampista serbo. La sfera sfila poi sui piedi del numero 7 laziale che deposita in rete a gioco fermo. Ammonito poi Patric per proteste.

90' - Segnalati 5 minuti di recupero.

90' +5 - Giudicato non falloso il contrasto tra Zaccagni e Cuadrado, a seguito del quale si sviluppa l'azione del gol del pareggio biancoceleste. Preciso e coraggioso anche in questo caso Ayroldi, che segue l'azione da vicino potendone valutare l'intensità.