Lazio - Fiorentina, Amoruso: "Vlahovic può fare la differenza"

L'ex calciatore Lorenzo Amoruso ha parlato a Radio Bruno della prossima partita di campionato tra Lazio e Fiorentina all'Olimpico di Roma
26.10.2021 19:20 di Tommaso Marsili Twitter:    vedi letture
Fonte: Radio Bruno
Lazio - Fiorentina, Amoruso: "Vlahovic può fare la differenza"

Lazio - Fiorentina sarà la partita del cuore per Lorenzo Amoruso. L'ex calciatore ha vestito la maglia viola dal 1995 al 1997, mentre i biancocelesti sono nel cuore della compagna Manila Nazzaro. L'ex difensore a Radio Bruno ha detto la sua sulla gara concentrandosi sul ruolo che può avere Vlahovic: "Dopo lo scivolone col Venezia c'è stata la reazione della scorsa partita. Italiano è tornato sui suoi passi facendo giocare chi garantisce quantità e qualità perché il suo gioco è dispendioso. Chi al posto di Gonzalez per aiutare Vlahovic? Nico lo sostituisci male perché è nato per quel ruolo, Sottil ha tutti i mezzi per farlo ma non ancora, Saponara non ha quel passo per puntare l'uomo ma può sopperire in altro modo ma Gonzalez non si sostituisce. Vlahovic deve fare reparto da solo, lo ha fatto anche la scorsa stagione quando la Fiorentina non era unita. Il suo nemico ora sono se stesso e il vedere fantasmi da tutte le parti, la paura dei fischi che non gli hanno fatto tirare il rigore ma l'abbraccio di Italiano e dei tifosi gli può aver dato fiducia. Deve andare in campo e fare quello che sa fare per non dare alibi ai tifosi. Poi devono anche aiutarlo i compagni. La lazio però ora è vulnerabile, ha perso gare sulla carta abbordabile perciò Vlahovic deve provarci, deve sfruttare le debolezze degli avversari, deve maturare con le partite e lui ha le caratteristiche per migliorare in questo".