STATS CORNER – Chievo – Lazio: i numeri della sfida. Il Bentegodi sorride a Immobile…

Pubblicato il giorno 1/12/18 alle ore 11:25
02.12.2018 07:15 di Antoniomaria Pietoso Twitter:   articolo letto 1806 volte
Fonte: Antoniomaria Pietoso -
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
STATS CORNER – Chievo – Lazio: i numeri della sfida. Il Bentegodi sorride a Immobile…

Dopo il ko di Nicosia, la Lazio di Simone Inzaghi va a sfidare il Chievo Verona di mister Di Carlo. Una sfida fondamentale nella corsa per un posto in Champions League dopo il pareggio raggiunto in extremis contro il Milan. I padroni di casa si sono appena sbloccati (ad inizio stagione Pellissier e compagni sono partiti con tre punti di penalizzazione, ndr), ma sono ancora a caccia del primo successo in campionato. I numeri al Bentegodi sorridono ai romani.

I PRECEDENTI - Sono 32 (33 compre la Coppa Italia) i confronti diretti tra le due compagini, tutti disputati nel XXI secolo. I numeri sorridono alla Lazio che ha vinto tredici volte, 12 ha pareggiato e ha perso in sette circostanze. E se tra le mura amiche i capitolini faticano sempre (all’Olimpico si registrano 12 risultati utili per i clivensi e contro appena 4 vittorie delle aquile), al Bentegodi la Lazio è uscita a mani vuote appena due volte in 17 precedenti, con sette successi consecutivi fino al 2014 (9 successi, 6 gare nulle e 2 successi gialloblù, ndr). Eppure prima dell’agosto scorso, per trovare l'ultimo successo laziale bisogna tornare proprio al febbraio 2014, quando la truppa di Reja portò a casa i tre punti grazie a Candreva e a Keita.

INZAGHI VS DI CARLO – Primo confronto diretto tra i due allenatori che non si sono mai affrontati prima. Di Carlo è all’esordio in casa sulla nuova panchina dopo il pareggio conquistato sul campo del Napoli. Per lui si tratta della terza esperienza alla guida dei veneti dopo averli allenati dal 2008 al 2010 e nel 2011/12. Per quello che riguarda Inzaghi, il bilancio è positivo per il piacentino con due affermazioni, un pari e una sconfitta. Il tecnico dei padroni di casa, invece, ha affrontato i capitolini dieci volte alla guida di Parma, Chievo, Sampdoria e Cesena. Il mister di Cassino ha all’attivo 3 successi, due pareggi e cinque ko. L’ultimo confronto diretto è datato febbraio 2015 quando sulla panchina del Cesena ha battuto le aquile per 2-1.

DETTAGLI GOL – Protagonista delle sfide della passata stagione è stato Sergej Milinkovic Savic. Il serbo, contro i clivensi, ha raggiunto le 100 presenze con i biancocelesti e ha firmato tre gol decidendo le due sfide. A quota uno ci sono Luis Alberto, Basta e Lulic. Meglio di loro ha fatto Ciro Immobile che ha segnato tre gol ai veneti e proprio contro di loro ha firmato la sua prima doppietta in Serie A. Il Bentegodi porta fortuna al bomber che ha siglato quattro centri e  un assist nell’impianto veneto. Per quello che riguarda i padroni di casa, attenzione a Sergio Pellissier: sono 7 le marcature realizzate dalla bandiera dei gialloblù alla Lazio in 22 sfide. Attenzione a Riccardo Meggiorini che, oltre ad aver segnato 2 reti contro le aquile, ha un bilancio (quasi) completamente in positivo contro i capitolini. In 11 precedenti, sono 6 le volte in cui il centravanti è uscito con il bottino pieno, 4 i pareggi e appena una sconfitta. Fermi a uno ci sono poi Pucciarelli.