Diritti tv, diffide in stand-by: si cerca il dialogo tra Serie A ed emittenti

20.05.2020 11:30 di Federico Marchetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Insidefoto/Image Sport
Diritti tv, diffide in stand-by: si cerca il dialogo tra Serie A ed emittenti

Prosegue la tensione tra Lega Serie A ed emittenti televisive sulla questione diritti tv anche se, come riporta l'odierna rassegna stampa a cura di Radiosei, la sempre più probabile ripresa del campionato italiano porta un argomento pesante in favore della Lega. I rapporti con Sky rimangono non ottimali ma, d'altra parte, Dazn e Img non hanno mai chiesto un riequilibrio dei pagamenti, solo un differimento. E mentre diversi club spingono per procedere fin da subito con le ingiunzioni di pagamento, sembra che a prevalere sia la frangia guidata dall'ad De Siervo che punta a trovare un accordo con le reti senza passare per i tribunali. Ci sarà dunque un ulteriore passaggio in commissione prima della fine della settimana, le diffide restano per ora in stand-by.