Lazio, Ciro l'imprescindibile: Immobile stringe i denti e punta il Verona

12.12.2020 08:00 di Andrea Marchettini   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, Ciro l'imprescindibile: Immobile stringe i denti e punta il Verona

Inzaghi non riesce proprio a farne a meno. Immobile è il faro della sua Lazio. L'insostituibile, l'imprescindibile. In settimana Ciro ha accusato un po' di stanchezza, gli strascichi della Champions si fanno sentire, ma l'attaccante con la maglia numero 17 resta ancora una volta indispensabile. Lo sarà questa sera contro il Verona, lo è stato una settimana fa contro lo Spezia. La verità - come riporta la rassegna di Radiosei - è che concedere un turno di riposo a Immobile è una forte tentazione che non si concretizza mai in scelta. Anche se, da qui a Natale, forse accadrà, visti i numerosi impegni ravvicinati in campionato.

Martedì Immobile aveva accusato dei fastidi al polpaccio, ma già nella rifinitura di ieri è stato provato coi titolari. Non dovrebbe quindi essere in dubbio la sua presenza dal 1'. C'è da scegliere però il suo partner d'attacco: Caicedo è favorito nel ballottaggio con Correa. Immobile, in ogni caso, non può e non deve mancare: in 7 partite col Verona ha realizzato 8 gol, di cui 3 nell'ultimo incontro di luglio (quella che fu decisiva per la Scarpa d'Oro). Gli scaligeri sono tra le sue vittime preferite.