Calciomercato Lazio, attesa e concorrenza per Silva: c'è anche il Milan

I rossoneri hanno sondato il terreno per il giocatore spagnolo che sta riflettendo sulla sua prossima destinazione. Offerte anche dalla Liga...
31.07.2020 07:22 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Imago/Image Sport
Calciomercato Lazio, attesa e concorrenza per Silva: c'è anche il Milan

Tare non ha smentito, Inzaghi ha assecondato le parole del direttore sportivo. Parole che sanno di conferma. La Lazio c’è, è in corsa per David Silva, ma la strada resta impervia, ricca d’insidie. I biancocelesti hanno messo sul piatto la loro offerta, non ci sono certezze su cifre e durata del contratto proposto, si parla di un biennale con opzione sul terzo, a Silva sarebbe stato offerto un ingaggio da quattro milioni di euro. Sono rumors, conferme su questo aspetto della vicenda non ne sono arrivate. Lo spagnolo ha chiesto tempo, sta facendo le sue riflessioni, deciderà con calma, consultando anche la sua famiglia. Sembra difficile che possa proseguire in Premier, nonostante qualche sondaggio da club inglesi sia stato fatto. La concorrenza è il principale nemico della Lazio nella corsa al fantasista. Sul tavolo di Silva e del suo entourage sono arrivate diverse offerte. Le più ricche sono quelle dell’Inter Miami e dell’Al Sadd. La società americana, di cui è proprietario David Beckham, corteggia da mesi il giocatore canario, gli ha messo davanti un’offerta ricca, con un ruolo anche da ambasciatore del club. Dall’altra parte c’è, invece, Xavi, allenatore dell’Al Sadd, che ha chiesto al suo ex compagno di nazionale di raggiungerlo a Doha. Andare a giocare in MLS o in Qatar vorrebbe dire addio al calcio vero, alle sensazioni che può dare l’adrenalina del campo, vorrebbe dire però fare un’esperienza di vita, chiudere con contratti faraonici. 

LIGA - Riflette su questo Silva. Sono diversi gli aspetti che sta valutando. In Europa, comunque, le offerte non mancano. S’è fatto avanti il Betis, ha preso Manuel Pellegrini come nuovo allenatore, il manager cileno ha allenato Silva al City per tre stagioni, anni in cui il giocatore s’è espresso alla grande, lo rivorrebbe con sé, tra i due c’è stato un contatto diretto, anche all’ex allenatore, però, David ha chiesto tempo. In Liga va registrata anche la proposta del Valencia, club che ha lanciato Silva nel calcio dei grandi, sarebbe un ritorno a casa. Javi Gracia, nuovo tecnico del Valencia, ha chiesto espressamente ai propri dirigenti di fare di tutto per riportare Silva al Mestalla, sul piatto c’è un triennale, un’offerta allettante, anche economicamente. Ma attenzione, perché la concorrenza s’arricchisce di giorno in giorno, è normale che sia così.

MILAN - L’ultima pretendente a essersi iscritta alla corsa a David Silva è il Milan. I rossoneri hanno effettuato un sondaggio, hanno manifestato il loro interesse, hanno chiesto informazione, anche se non risulta un vero e proprio affondo. La proprietà del Milan vuole puntare su giocatori giovani, talenti da coltivare e crescere in casa, mentre Maldini, con l'avallo di Pioli, spinge per inserire profili di esperienza internazionale, capaci di dare mentalità e qualità alla squadra. Insomma, il sogno di Maldini (e del tecnico) è associare Silva a Ibrahimovic. Il fondo Elliott e Gazidis saranno d'accordo? La Lazio sa che la concorrenza è folta, agguerrita, ha fatto la sua offerta, ha parlato al giocatore e al suo agente del progetto, gli ha prospettato soluzioni logistiche per un suo eventuale futuro a Roma, sono stati illustrati anche i grandi passi fatti per rendere Formello uno dei centri sportivi più all’avanguardia d’Europa. Non resta che attendere. Dunque. E sperare che Silva, sfogliando la margherita, scelga il petalo biancoceleste…

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Pubblicato il 30/07 alle 11.00