Calciomercato Lazio, Giroud tratta il rinnovo con il Chelsea. E i biancocelesti...

Il francese può restare a Londra dopo che il Chelsea ha aperto alla possibilità di prolungare il contratto: la Lazio intanto si guarda intorno.
07.04.2020 07:22 di Marco Valerio Bava Twitter:    Vedi letture
Fonte: MarcoValerio Bava-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Insidefoto/Image Sport
Calciomercato Lazio, Giroud tratta il rinnovo con il Chelsea. E i biancocelesti...

La Lazio si ritira dalla corsa a Olivier Giroud? Non proprio, ma la pista in questo momento è molto più fredda rispetto a qualche tempo fa. Il francese, nelle ultime settimane di calcio giocato, aveva riconquistato la fiducia di Lampard, tornando titolare tra le fila del Chelsea e segnando anche gol pesanti contro Tottenham ed Everton. Le nubi tra l’attaccante e i Blues, dunque, sembrano essersi diradate e ora il futuro potrebbe prendere una piega che fino a gennaio sembrava impossibile. Giroud a Londra sta benissimo, non è un mistero e non più una notizia. La famiglia del giocatore considera la capitale inglese ormai la propria casa, vivendoci da oltre otto anni e rimarrebbe volentieri a Londra anche nei prossimi anni. Non una condicio sine qua non, ma un tassello che Giroud farebbe combaciare volentieri nel puzzle del proprio futuro. S’era parlato di un interesse del Tottenham, ma ora una pista sembra prendere sempre più concretezza ed è quella del rinnovo e della permanenza al Chelsea. Nei giorni scorsi, infatti, ci sono stati contatti tra i dirigenti Blues e l’agente, Michael Manuello, per intavolare il prolungamento del contratto. Un accordo ancora non c’è ballano diversi aspetti ancora da sistemare. Il Chelsea offre un anno con opzione, l’attaccante invece ne vuole due assicurati e opzione sul terzo. Non solo. Il Chelsea vorrebbe rivedere al ribasso l’attuale accordo economico: Giroud guadagna oltre 5 milioni a stagione e i Blues vorrebbero portare abbassare questa somma e far accettare al francese un accordo da 3,5 milioni all’anno più bonus.

Una prospettiva a cui Giroud ed Manuello ancora non non hanno detto sì. Giroud accetterebbe una decurtazione solo di fronte a un contratto lungo, altrimenti vuole continuare a guadagnare le cifre attuali. Una notizia che ha colto di sorpresa l’Inter. Già, perché Conte vuole Giroud e ha chiesto a Marotta di provarci ancora e con forza in ottica della prossima stagione e qualche contatto tra nerazzurri ed entourage del giocatore c’era stato, con nuova apertura di Giroud ad approdare a Milano dopo le tensioni di gennaio. La possibilità di un rinnovo col Chelsea, però, ora rischia di far saltare il banco. La Lazio, in tutto questo, s’è un po’ defilata, attende di vedere come si evolveranno gli eventi e intanto sonda altri profili. In questo momento, poi, Tare ha messo in stand by quasi tutte le trattative precedentemente impostate, prima si vuole capire quali saranno le modalità e i tempi di ripartenza della stagione. Su Giroud quindi va registrato un distacco, una sorta di congelamento della situazione. Se il rinnovo col Chelsea non dovesse concretizzarsi, allora se ne potrebbe riparlare, si proverebbe a far valere le proprie proposte, cercando di battere la concorrenza dell’Inter. Ma senza entrare in giochi al rialzo.

Pubblicato il 7/04

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.