Cataldi, esordio da incorniciare: "Giocare con questi campioni è facile!" - VIDEO

Pubblicato ieri alle 23.35
15.01.2015 07:10 di Matteo Vana Twitter:   articolo letto 18090 volte
Fonte: Francesco Tringali/Claudio Cianci - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
Cataldi, esordio da incorniciare: "Giocare con questi campioni è facile!" - VIDEO

L'esordio in biancoceleste bagnato con l'assist per il raddoppio laziale: per Danilo Cataldi una serata da incorniciare. Ai microfoni di Lazio Style Channel è il numero 32 a prendere la parola. "Siamo un grande gruppo, l’abbiamo sempre dimostrato. Non giocavo da tanto tempo, è stato difficile, ma sono contento di aver aiutato la squadra a passare il turno. I compagni mi sono sempre stati vicini, è facile giocare con certa gente. Abbiamo fatto un ottimo lavoro questa sera". Adesso c'è il Napoli all'orizzonte, uno scontro diretto per la Champions League. "Domenica affronteremo una grande squadra, siamo in ottima condizione, entreremo in campo per dire la nostra. Il campo dirà chi è il migliore. L’anno scorso a Crotone ho avuto modo di fare esperienza, questa è la maglia per cui amo giocare, che sogno fin da bambino, è tutto più facile. È stata una bella serata. Sicuramente mio padre si sarà emozionato”..

Il centrocampista romano si è concesso anche ai microfoni dei cronisti presenti in zona mista: “Credo sia stata una buona partita in un campo difficile, è stata la mia prima partita ufficiale con questa maglia e sono molto contento del passaggio del turno". Cataldi poi spiega la sua posizione in campo oggi: “Diciamo che il mister ha cambiato un po’ quelle che sono le mie caratteristiche principali senza esagerare. Ho già giocato il quel ruolo, cercavo di costruire il gioco in fase di possesso di palla e provavo ad aggredire lo spazio in fase di non possesso”. Poi prosegue facendo un’analisi della partita: “Credo che da parte nostra abbiamo interpretato molto bene la gara, aggredendoli e cercando non di farli giocare. Ogni partita è una storia a sé, abbiamo pareggiato due partite con un doppio vantaggio, questa è stata diversa. Abbiamo sprecato il 3-0, poi loro hanno segnato ed hanno cercato di riaprire la partita”. Non poteva mancare un commento alla prossima sfida in campionato con il Napoli: “E’ una partita che vale tre punti come le altre, l’avversario è importante ma ci faremo trovare pronti". Infine un commento sull’obiettivo terzo posto: “Al momento siamo lì, perché non sognare, dobbiamo provarci”.