CEO Filette: "Main sponsor Lazio? Un sogno. Una novità a dicembre..."

La redazione de Lalaziosiamonoi.it ha intervistato il CEO di Filette Prime Water nel giorno in cui viene annunciata la nuova partnership con la Lazio
18.11.2019 07:30 di Alessandro Vittori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Alessandro Vittori - Lalaziosiamonoi.it
CEO Filette: "Main sponsor Lazio? Un sogno. Una novità a dicembre..."

Si arricchisce la collaborazione tra Lazio e Acqua Filette. Dopo la partnership con la prima squadra maschile, il marchio Filette Prime Water sarà main sponsor della Lazio Women, ma in cantiere sono già pronte altre novità. La redazione de Lalaziosiamonoi.it ha intervistato in esclusiva il dott. Pietro Ricci, CEO di Filette Prime Water, che ha annunciato che nel mese di dicembre arriverà il prossimo passo ufficiale.

Nuova partnership con la Lazio, ancora in occasione di un derby. La sua impressione?

"È vero, anche l'annuncio della partnership con la Lazio Women arriva in occasione del derby. Spero possa essere di buon auspicio, anche se tutte le due volte è finita in pareggio. Con la Lazio c'è una collaborazione sempre più stretta. La Filette ha sottoscritto un contratto per tre anni con la prima squadra, mentre il contratto con quella femminile è per un anno, ma puntiamo a rinnovarlo anche per i prossimi due anni. La Lazio si è dimostrata sensibile al nostro progetto'plastic free': la Filette dal 1 gennaio 2020 abbandona la plastica monouso e la sostituisce completamente con l'alluminio e il vetro. Siamo già vetro da sempre, ma abbiamo comunque una produzione in plastica che abbandoniamo, dando un segnale forte al mondo che ci circonda. Il presidente Lotito ha voluto sia per la prima squadra che per la squadra femminile questa collaborazione e noi siamo contenti. È una bella novità nel mondo del calcio, che ritengo si possa ancora gestire alla vecchia maniera, lontana da un mondo economico sempre più pressante"

Che connubio è quello tra Lazio e Acqua Filette?

"Abbiamo sposato il progetto Lazio a tutto tondo così come la Lazio ha sposato il nostro progetto che non è solo palstic free. Ricordo che la Filette è una delle acque più pure del mondo, senza arsenico e per questo fra le più prestigiose, presente sui tavoli più importanti al momento, dagli chef stellati alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, oltre che negli alberghi più importanti che ci scelgono per le proprietà organolettiche. La purezza dell'acqua è unita alla qualità del packaging, quindi alluminio e vetro, che ci pongono come una delle acque più pulite al mondo. La Lazio ci ha chiesto la fornitura per i calciatori perchè il presidente Lotito è da sempre attento alla salute e professa da sempre la dedizione per l'ente morale Lazio. Mi sembra un connubio perfetto".

Altre iniziative in cantiere?

"Ci sarà una cosa importante che annunceremo nel mese di dicembre. Poi le bottiglie di alluminio, logate con il marchio Lazio e il marchio Filette, verranno poste in vendita per i tifosi presso tutti gli store Lazio e gli e-commerce sia Lazio che Filette. Ci saranno poi altre iniziative che man mano le riveleremo tra gennaio e febbraio".

Il sogno è diventare main sponsor della prima squadra?

"Magari! Forse è un po' troppo presto, ma Filette è un'azienda che sta crescendo tanto ed è sempre più presente nei mercati mondiali. Quindi perchè non porsi l'ultimo degli obiettivi, che forse è il più importante. A noi piace fare un passo alla volta, consolidare i risultati e far si che non si facciano passi più lunghi della gamba. Essere partner della prima squadra della Lazio e main sponsor vuol dire avere capacità economico-finanziarie che vanno di pari passo rispetto a quelle della Lazio del presidente Lotito. Rimane per ora un sogno".

La Supercoppa Italiana a Riad può essere per Filette una vetrina mondiale?

"Stiamo svolgendo le opportune verifiche per consegnare la fornitura a Riad con la collaborazione della dott.ssa Nastri e il presidente. Quando si parla di impegni internazionali ci sono tanti vincoli che vanno superati, ma ciò nn vuol dire  che non ci riusciremo. Stiamo lavorando per questo".

Pubblicato il 17/11 alle ore 21:10

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge

LAZIO, L'ESCLUSIVA CON STEFANO BORGHI

CALCIOMERCATO LAZIO, CHI RINNOVA E CHI NO

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME PAGE