Lazio, anche Radu in stand by per l'indice di liquidità: ma a breve...

Il difensore romeno ha già firmato il rinnovo con la Lazio, ma il contratto non è stato ancora depositato. Ecco perché...
31.07.2021 07:20 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Alessandro Zappulla-Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lazio, anche Radu in stand by per l'indice di liquidità: ma a breve...

Indice di liquidità, ancora tu. È l’incubo delle ultime sessioni di mercato biancocelesti, tre parole che tornano costantemente a complicare le operazioni laziali. Serve vendere, unica vera soluzione a ogni male, cedere giocatori in esubero e permettere ai nuovi di essere tesserati e ufficializzati. È il caso di Kamenovic, Hysaj, Romero e Felipe Anderson. Ma anche di Stefan Radu. Il Boss ha rinnovato con la sua Lazio, la firma c'è stata su un accordo fino al 2022 più opzione, continuerà a implementare il record di presenze, a rendere unica la sua storia con l’aquila sul petto. Un altro anno in biancoceleste, un altro anno di Lazio. Ma il nuovo contratto non è stato ancora depositato. Un intoppo causato dall’indice e che verrà sbloccato nei prossimi giorni. Non ci sono dubbi in merito e la società è assolutamente tranquilla in merito. Radu sarà presente a Empoli per la prima giornata di campionato. Questione di ore, di giorni, poi il contratto del Boss sarà depositato in Lega. Tutto fatto, nessun dubbio. La storia (infinita) continua. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Pubblicato il 30/07 alle 11.30