Lazio, Inzaghi: “Perché non ho rinnovato? Lotito è molto impegnato, valuteremo insieme"

27.09.2020 07:00 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Edoardo Zeno - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, Inzaghi: “Perché non ho rinnovato? Lotito è molto impegnato, valuteremo insieme"

Nel post partita di Cagliari-Lazio, il tecnico biancoceleste Inzaghi è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel per commentare la vittoria:

FATTORE VENTO – “Diciamo che la variabile vento era importante ma l’abbiamo gestita bene. Abbiamo vinto una partita importante su un campo difficile dove faticheranno tutti”.

BELLA PROVA – “Sono molto soddisfatto. Abbiamo fatto una bella gara. L’unico appunto è che nel primo tempo avremmo dovuto concretizzare un po’ di più”.

LAZIO-ATALANTA – “Sappiamo che sarà una partita importantissima. Nei prossimi giorni, recupereremo forze ed energie per fare un’altra bella gara anche mercoledì”.

SUBENTRATI – “Sono soddisfatto di tutti. Abbiamo delle difficoltà numeriche ma la squadra è matura e ha grande spirito di sacrificio. Parolo che gioca anche in difesa per me è motivo di grande orgoglio”.

PAROLO IN DIFESA – “Solo in caso di emergenza. Marco è una mezzala o un mediano. In caso di difficoltà ci dobbiamo scarificare tutti”.

MARUSIC E LAZZARI – “Sono stati bravissimi. Adam ha fatto due gol e Lazzari ha segnato. Sono soddisfatto di tutta la squadra”.

VITTORIA IMPORTANTE – “Mi aspettavo questa vittoria. I ragazzi hanno lavorato con concentrazione e serietà e hanno fatto una grande partita”.

L'allenatore della Lazio è intervenuto anche ai microfoni di SkySport: "Intanto voglio fare i complimenti a mio fratello Pippo perché ha fatto grandi cose e ha meritato tutto questo. La sua partita era più difficile della mia perché loro sono una neopromossa e fare bene contro".

PROBLEMA NUMERICO: "Il problema della Lazio post lockdown è stato numerico. Anche adesso abbiamo dei problemi, soprattutto in difesa, dove ha dovuto giocare addirittura Parolo. Sapevo che avremmo fatto comunque una grande gara, la vittoria è strameritata. Questa squadra è da quattro anni che mi ragala grandissime emozioni. Non mi soprende la vittoria di oggi in un campo difficile come questo".

SU PIPPO INZAGHI: "Io penso che ognuno abbia il proprio percorso, ma la passione che mettiamo entrambi sul nostro lavoro è evidente. Sono contento per lui, ma anche per i nostri genitori. Certo da giocatori, Filippo ha fatto 300 e passa gol, io forse sono arrivato a 100, quindi la differenza la fanno i numeri".

RINNOVO CONTRATTO: "Io non ho ancora prolungato il contratto con la Lazio perché il mio presidente è molto impegnato e non c'è stato il momento di sedersi al tavolo. Ci sarà però tutto il tempo e ognuno farà le proprie valutazioni".

Pubblicato il 26-09 alle 20.41