Lazio - Spal, Adekanye: "Che emozione segnare all'Olimpico! Grazie ai tifosi" - VD

03.02.2020 07:22 di Leonardo Giovannetti Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
 Lazio - Spal, Adekanye: "Che emozione segnare all'Olimpico! Grazie ai tifosi" - VD

Vittoria schiacciante della Lazio sulla Spal. Ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 è intervenuto Adekanye, oggi a segno per la prima volta con l'aquila sul petto: "La squadra nella prima parte ha giocato bene, Caicedo e immobile hanno fatto grandi cose insieme. Per me è stato facile, perchè i compagni avevano fatto tutto alla perfezione prima. Grazie ai tifosi, mi danno veramente tanto affetto. Grazie per l'appoggio che mi danno, è speciale per me e per la mia famiglia. Speriamo che mercoledì si possa ripetere questa prestazione. Devo portare Lazzari a cena fuori, ma da soli (ride,ndr). Ha giocato una partita spettacolare e mi ha permesso di segnare. Ora dobbiamo mangiare bene, dormire bene e allenarci bene perchè questa settimana sarà dura. A chi dedico la rete? A Stefan Derkum, perchè dal primo giorno mi ha aiutato ad integrarmi Da quando sono piccolo sogno di vivere un'emozione del genere, non si può spiegare con le parole. Ringrazio la Lazio per questa opportunità, ora sono in prima squadra. Fare un gol in questo stadio è spettacolare. Obiettivi? La squadra sta facendo bene dal primo giorno, dobbiamo continuare così. Passo passo credo che potremo fare la storia. Abbiamo giocatori di qualità immensa e tanta esperienza".

Al termine di Lazio - Spal Adekanye è intervenuto in zona mista dove ha risposto alle domande dei cronisti presenti: “Sì, è stato un giorno importante per me. Un giorno che non posso spiegare per la troppa emozione. Ho sognato questo da quando avevo cinque anni e oggi posso celebrarlo con i miei compagni. Sono contento per la squadra, che ha fatto una splendida partita. Dobbiamo continuare così per fare una bella stagione. Sì, pensavo di segnare oggi perché la squadra stava giocando bene e ho pensato ‘devo segnare’, la prima palla che mi ha detto Luis Alberto non ho segnato però avevo speranza di realizzare una rete e poi dopo Lazzari mi ha dato la palla giusta e ho fatto gol. Mi trovo bene qui sin dal primo giorno con la società, la squadra. I compagni mi hanno aiutato molto, posso solo ringraziare la Lazio e i tifosi per questa opportunità, mi stanno rendendo le cose facili per fare un’ottima stagione con i biancocelesti. Scudetto? No, pensiamo a fare bene. Tutti desideriamo vincere il campionato ma stiamo lavorando passo passo, questa è la cosa migliore. Io credo che il Leicester abbia fatto una cosa spettacolare. Io però non guardo a quello che hanno fatto loro, io guardo a quello che facciamo noi. Credo che possa migliorare molto, gioco in un ruolo differente rispetto all’anno scorso in Primavera. CI sono elementi come Caicedo, Immobile e Correa in squadra che ti rendono il lavoro più facile. Li ringrazio, perché mi danno tanti consigli in allenamento, posso imparare molto”.

 Pubblicato il 02/02 alle ore 17:10

LAZIO - SPAL, LE PAGELLE

LAZIO, SCATTO CHAMPIONS

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOMEPAGE