Lazio - Torino, sfida infinita: la Procura indaga sul caso Cairo-Immobile

20.05.2021 08:00 di Leonardo Giovanetti Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Lazio - Torino, sfida infinita: la Procura indaga sul caso Cairo-Immobile

Tra Lazio e Torino la battaglia, per motivi diversi, è durata un intero campionato. Prima c'è stata la sfida di andata con il caos relativo ai tamponi e la clamorosa vittoria in rimonta nei minuti di recupero dei biancocelesti. Da lì una serie di attacchi mediatici più o meno velati mossi dal presidente granata Urbano Cairo definiti "un'incessante campagna diffamatoria" dalla società biancoceleste nella nota ufficiale diffusa ieri. Fino ad arrivare al match di ritorno, recuperato dopo che il Torino non si presentò all'Olimpico causa Covid con conseguente rinvio della partita. Le premesse, visti anche i già noti attriti tra i due presidenti, non erano le migliori, ma Cairo è andato oltre le aspettative con il suo atteggiamento.

L'INDAGINE - Come riporta la rassegna stampa di Radiosei, la Procura Federale potrebbe aprire un fascicolo su quanto accaduto allo stadio Olimpico nel post partita. Il presidente del Torino ha prima inveito contro Lotito in tribuna per poi spostarsi negli spogliatoi dove ha attaccato e insultato duramente Ciro Immobile. A denunciare i fatti è stato proprio l'attaccante della Lazio, ma anche gli ispettori federali presenti hanno visto tutto e preso nota. Verrà consegnata una relazione sull'accaduto e non è escluso che Cairo venga sanzionato. Nel frattempo la società biancoceleste ha fatto sapere che si tutelerà nelle sedi opportune.

Inchiesta Avellino, risultati dna: erano i tamponi di Immobile, Leiva e Strakosha

Lazio-Inzaghi, l'ultimo vertice sarà decisivo: Lotito pronto al casting panchina

TORNA ALLA HOME PAGE