Bergomi contro Bakayoko e Kessie: "La Lazio e Acerbi vanno rispettati!"

15.04.2019 08:00 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    Vedi letture
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
Bergomi contro Bakayoko e Kessie: "La Lazio e Acerbi vanno rispettati!"

BERGOMI SU KESSIE E BAKAYOKO - Continuano le polemiche del post partita di Milan - Lazio. Il gesto di Kessie e Bakayoko ai danni di Acerbi è stato condannato da tutti, istituzioni comprese, e la FIGC avrebbe chiesto la prova tv per i due centrocampisti rossoneri.  Nonostante la difesa del Milan, l'opinione pubblica non ha preso bene l'esultanza dei due anch se il difensore biancoceleste che ha deciso di chiudere il caso con un post su Instagram. Beppe Bergomi, ex calciatore e attuale opinionista di Sky, ha invece attaccato i calciatori del club lombardo, definendoli irrispettosi mentre ha applaudito Gattuso. Ecco le sue parole a Sky Calcio Club: "Kessie e Bakayoko? Non la ridurrei ad una cosa da poco. Come al solito, chi si comporta alla grande è Gattuso, che ha chiesto subito scusa. La società ha fatto bene nall'inizio, ma poi ha tentato di stigmatizzare la cosa sottostimando il fatto. Non ci sto.  Le maglie sono dei simboli, la Lazio poi è una società storica e va rispettata. Sappiamo tutti poi quello che ha passato Acerbi. Non voglio passare per moralista, odio queste cose, ma i simboli vanno rispettati. Musacchio, lo avete visto, non a caso ha subito preso i compagni per la maglia e li ha portati via, perché sapeva che stavano sbagliando".

MILAN, LA SOCIETA' DIFENDE KESSIE E BAKAYOKO

LAZIO, SPUTI A SIMONE INZAGHI CONTRO IL MILAN

TORNA ALLA HOMEPAGE