Gli Altri Laziali - Germoni conquista la Serie B. Sprocati cambia la partita, positivi anche Murgia e Casasola

23.04.2019 10:30 di Gabriele Candelori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Gabriele Candelori - Lalaziosiamonoi.it
Gli Altri Laziali - Germoni conquista la Serie B. Sprocati cambia la partita, positivi anche Murgia e Casasola

Il weekend di Pasqua è quello del ritorno in Serie B della Juve Stabia. A festeggiare anche Luca Germoni che mette il suo mancino sulla promozione influendo su entrambi i gol che portano alla decisiva vittoria con la Vibonese. Contro il Milan Sprocati conquista la punizione del pareggio, in Serie A bene anche Murgia mentre Casasola è come al solito tra i pochi a salvarsi nella sconfitta della Salernitana. A seguire la descrizione più dettagliata delle partite che li hanno visti coinvolti.

Serie A

MURGIA - Titolare Murgia a Empoli. Nella quinta vittoria nelle ultime sei partite della Spal, il centrocampista di proprietà della Lazio gioca l’intera partita. Ed è protagonista di un’ottima prestazione in entrambe le fasi: più votato all’attacco nel primo tempo, bravo in copertura nella ripresa. Unica pecca l’evitabile ammonizione presa nel finale. “Sono contento della fiducia di mister e società: mi alleno e impegno, poi le scelte le fa il mister. Se anche dovessi entrare o stare in panchina cercherò sempre di dare positività al gruppo. Devo solo pensare ad allenarmi, ad aiutare la squadra e mettere in difficoltà il mister quando gioco. Personalmente spero anche di raggiungere l’obiettivo della partecipazione all’Europeo Under 21, perché per me la Nazionale è un sogno e farò di tutto per convincere il mister che ovviamente porterà i migliori”, le parole in zona mista. Accompagnate anche da un pensiero per la Lazio.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

COMMENTATELA VOI QUESTA VITTORIA STRAORDINARIA...️

Un post condiviso da Alessandro Murgia (@alessandromurgia) in data: Apr 20, 2019 at 8:20 PDT

SPROCATI - Solo un quarto d’ora, ma abbastanza per risultare decisivo. Contro il Milan Mattia Sprocati entra e conquista la punizione del pareggio anticipando Borini al limite dell’area. Un contributo prezioso anche quando tiene il pallone lontano dalla propria area. “Un altro passo in avanti”, scrive su Instagram. Per il Parma, nonostante un brutto girone di ritorno, la salvezza è a un passo.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un altro passo in avanti️‍️❤️ #seriea #parmamilan #adidas #parmacalcio

Un post condiviso da Mattia Sprocati (@mattiasprocati) in data: Apr 21, 2019 at 1:54 PDT

Serie B

A. ANDERSON, D. ANDERSON, CASASOLA, DI GENNARO E MINALA - Solo Casasola titolare nella sconfitta per 3-0 della Salernitana contro il Brescia capolista. L’argentino è come al solito tra i più positivi: l’ultimo a mollare, si propone con continuità e sfiora anche il gol dell’1-1. Bisoli salva sulla linea. A mezz’ora dalla fine entra anche André Anderson. Il risultato è ormai compromesso, ma il brasiliano è protagonista di buoni spunti nello stretto. Per lui anche un colpo di testa molto pericoloso. In panchina Djavan Anderson, squalificato Minala, ancora infortunato Di Gennaro.

PALOMBI - In campo nel finale Simone Palombi nell’importantissima vittoria del Lecce a Perugia. L’ingresso dell’attaccante scuola Lazio consente alla squadra di non abbassarsi troppo e portare a casa un successo che porta i pugliesi a tre punti di vantaggio sui play-off.

LOMBARDI E ROSSI - Sia Rossi che Lombardi titolari nel ko del Venezia sul campo dell’Ascoli. L’esterno, rispetto alle ultime ottime prestazioni, gioca su entrambe le fasce ma è meno incisivo del solito nonostante qualche spunto. L’altro ex Primavera si muove tanto, però è poco servito e non riesce a costruirsi grandi occasioni per trovare la via del gol.

Serie C

ADAMONIS - Due grandi interventi nel primo tempo e un errore nella ripresa. Nella sfida play-off tra Reggina e Casertana Adamonis salva il risultato con due grandi parate, poi però è imperfetto a un quarto d’ora dalla fine. Bellomo calcia, la respinta è corta e Kirwan appoggia in porta. Poco dopo anche la terza ammonizione di fila per aver accelerato l’uscita dal campo dello stesso Bellomo.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da MA31 (@mariusadamonis97) in data: Apr 21, 2019 at 3:57 PDT

BEZZICCHERI CONTRO SPIZZICHINO - Un gol di Defendi al 90esimo rovina i piani dell’Albissola che già assaporava la vittoria nel fondamentale scontro salvezza con il Cuneo. Bezziccheri entra nella ripresa giocando l’ultima parte di gara e collezionando la 27esima presenza stagionale. In panchina Spizzichino.

FILIPPINI - Seconda vittoria di fila per la Cavese che espugna il campo del Monopoli. Filippini gioca 65 minuti prima di lasciare il campo. “Avanti così. Grande vittoria!”, l’esultanza social.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da MA31 (@mariusadamonis97) in data: Apr 21, 2019 at 3:57 PDT

GERMONI - Dopo cinque anni la Juve Stabia è di nuovo in Serie B. Decisiva per far scattare i festeggiamenti al ‘Menti’ la vittoria per 2-1 sulla Vibonese. Germoni, che viene sostituito soltanto nel recupero, gioca una grandissima partita. Il classe ’97 sfiora il gol e mette tanti cross pericolosi per i compagni. Sia l’azione del rigore che il gol di Mezavilla nascono proprio da sue due iniziative dalla sinistra. Sulla promozione c’è anche la sua firma. “Ma che Bella giornata”, la frase scelta per festeggiare i cadetti.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ma che Bella giornata.. BBBBBBuongiorno

Un post condiviso da Lucagermoni (@lucagermoni) in data: Apr 21, 2019 at 1:48 PDT

Fortuna Liga (Slovacchia)

TOUNKARA - Ancora una sconfitta, la terza di fila per lo Zemplín Michalovce. Con la squadra in svantaggio Tounkara stavolta entra dalla panchina per provare a recuperare il risultato. Ma nei 25 minuti in cui è sul terreno di gioco l’attaccante spagnolo non riesce a trovare la via del gol. Solo un’occasione sugli sviluppi di un calcio di punizione, il portiere avversario blocca in tuffo.