Immobile "castigatore" in Serie A: manca solo il Venezia. E nel mirino c'è anche Totti...

13.03.2022 07:27 di Elena Bravetti Twitter:    vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Immobile "castigatore" in Serie A: manca solo il Venezia. E nel mirino c'è anche Totti...
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Immobile va di fretta. Vuole riprendersi l'Europa e poi il Mondiale in Qatar. Riparte dalla Sardegna, dal 49esimo rigore trasformato che ha portato la Lazio a un solo punto dal quinto posto occupato da Roma e Atalanta. Raggiunto Piola a quota 143 in Serie A, Ciro, che per la sesta stagione di fila ha raggiunto le 20 marcature, vede ora mostri sacri come Meazza e Nordhal. Il bomber biancoceleste ha punito ogni squadra, ne manca solamente una - il Venezia - per una duplice causalità. L'ultima volta che i lagunari si trovavano in A Ciro aveva dodici anni. E a dicembre, in occasione della sfida d'andata, era bloccato a casa col Covid. Quello di lunedì sera sarà un vero esordio per Immobile, che vuole immediatamente "battezzare" l'avversario. 

OLIMPICO - L'attaccante ha segnato in 26 stadi d'Italia, a 28 c'è solo Quagliarella in attività, ma è all'Olimpico che re Ciro ha costruito la sua fortezza: ottanta reti in carriera. In un singolo impianto italiano, sempre nell'era dei tre punti, il primato di firme appartiene a Francesco Totti (164). E a proposito di derby, nella mente di Ciro, oltre a castigare l'unica neopromossa mancante nel suo curriculum, c'è la voglia di battere per la terza volta la Roma nel turno immediatamente successivo. Ora, riporta la rassegna stampa di Radiosei, ha un buon motivo in più per incrementare il suo bottino. Sabato scorso ha riagguantato Vlahovic nella classifica cannonieri, ma è pure sul terzo gradino (dietro Lewandovski e Omoijuanfo) nella Scarpa d'Oro. Dopo averla vinta nel 2020, il bis sarebbe più che gradito. 

Pubblicato il 12/03

TORNA ALLA HOMEPAGE